Dall’Expo City a Terra Solis: le nuove attrazioni di Dubai

by Redazione | 22 Settembre 2022 12:49

Dubai si conferma in continua evoluzione e svela alcune delle novità più entusiasmanti che attendono i visitatori nei prossimi mesi.

Dopo l’attesissima apertura del Museum of the Future a febbraio e la presentazione della prima Guida Michelin di Dubai a giugno, la stagione autunno-inverno alza il sipario su Expo City Dubai: attraverso il recupero dell’80% delle infrastrutture costruite per l’Esposizione universale negli Emirati Arabi Uniti, che ha chiuso i battenti a marzo scorso totalizzando oltre 24 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo, la nuova area sarà una città del futuro pulita, verde, orientata all’innovazione e con al centro l’uomo.

Per chi desidera rivivere le emozioni di Expo Dubai, la buona notizia è che alcuni dei padiglioni più iconici come Al Wasl Plaza o lo specchio d’acqua Surreal rimarranno a disposizione dei visitatori.

Novità in arrivo, poi, in ambito hôtellerie.  Nel mese di novembre aprirà al pubblico il nuovo hotel Atlantis The Royal, situato accanto all’Atlantis The Palm, sull’omonima isola artificiale.

Per chi cerca un’esperienza memorabile a pochi chilometri dalle luci del centro città, sono ora disponibili nuove opzioni di soggiorno immerse nel deserto di Dubai, dedicate agli inguaribili festaioli o agli animi più romantici.

Da settembre 2022 a giugno 2023 è aperto agli ospiti Terra Solis Dubai, un’esperienza di glamping per soli adulti, portato nella città emiratina dal team che ha ideato il famoso festival di musica elettronica Tomorrowland.

Chi cerca un’esperienza più intima e rilassante, non può perdersi il nuovo concept “The Nest” by Sonara firmato da Nara Desert Escapes., che unisce tende di lusso ecosostenibili, una cucina molto raffinata e la possibilità di fare una magica colazione mentre spunta l’alba sulla Dubai Conservation Reserve.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/dallexpo-city-a-terra-solis-le-nuove-attrazioni-di-dubai/