Dall’estate all’inverno di Msc: tutte le crociere in programma

Dall’estate all’inverno di Msc: tutte le crociere in programma
22 Giugno 08:51 2021 Stampa questo articolo

C’è anche Msc Crociere, come da tradizione, tra i protagonisti della 24ª edizione di Bmtinaugurata dal ministro del Turismo Massimo Garavaglia – che segna il ritorno in presenza dell’industria fieristica del turismo nel 2021.

Alla sua seconda estate di ripartenza, è il momento per la compagnia di ampliare l’offerta presentando le novità per la stagione estiva e invernale, oltre alle tre nuove navi che saranno battezzate entro il 2022. «Sono emozionato per la prima fiera in presenza – dice il managing director di Msc Crociere Leonardo Massa – Dobbiamo continuare in scia; intravediamo finalmente la luce e la fine della tempesta, anche se in questi mesi abbiamo sempre navigato: abbiamo fatto esperienza facendo viaggiare oltre 70mila passeggeri e portando a bordo oltre 3.000 agenti che sono diventati attori protagonisti dei racconti indirizzati ai loro clienti».

Prosegue intanto il piano industriale, che prevede di raggiungere 29 unità entro il 2027. Il 2021 è l’anno di Msc Virtuosa e dell’arrivo di Msc Seashore, la nave più lunga della compagnia e la più grande mai costruita in Italia. nel 2022 toccherà invece a Msc World Europa, prima di Msc Crociere alimentata a gnl, il combustibile fossile più ecologico al mondo. Nei giorni scorsi il Gruppo Msc ha anche presentato il nuovo brand lusso Explora Journeys: quattro navi che saranno consegnate nel 2023, 2024, 2025 e 2026.

Vanno avanti tutti i progetti sulla sostenibilità, su cui «siamo schierati in prima linea – ricorda Massa – Il nostro core business è fatto dai cargo e preservare il mare è l’unico mondo possibile per andare. Vale per tutte le nostre navi e per i progetti che realizziamo, come Ocean Cay». Un impegno che ha portato Msc Crociere a essere premiata, sempre nell’ambito della Bmt, come CsrMed Ambassador, scelta fra le imprese del settore turistico portatrici di esperienze di eccellenza in sostenibilità e responsabilità sociale d’impresa.

SUMMER. Per quest’estate la compagnia sarà presente nel Mediterraneo, in Nordeuropa e ai Caraibi. Sono 6 le navi tra Mediterraneo occidentale (Msc Grandiosa, Msc Seaside e Msc Seashore) e orientale (Msc Orchestra, Msc Splendida, Msc Magnifica), con 11 porti di imbarco e sbarco in Italia, in modo che i passeggeri abbiano uno scalo vicino alla loro abitazione. Dal 2 agosto al 31 ottobre la nuova ammiraglia Msc Seashore offrirà crociere di 7 notti con scalo nei porti italiani di Genova, Napoli e Messina, oltre a La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna e Marsiglia in Francia.

Il 3 luglio riparte anche l’attività nei Paesi del Nordeuropa dove – dopo Msc Virtuosa partita lo scorso maggio per crociere inaugurali nel Regno Unito – sarà impiegata Msc Seaview per crociere nel Mar Baltico di 7 notti che comprendono escursioni protette a Visby, Stoccolma e Tallinn e partenza da Kiel (Germania).

Dopo il lungo stop, ripartono anche i Caraibi. Saranno due le navi impiegate: dal 2 agosto Msc Meraviglia con minicrociere di 3 e 4 notti in partenza da Miami verso le Bahamas, con una tappa all’isola privata Ocean Cay Msc Marine Reserve; dal 18 settembre 2021 le crociere ai Caraibi diventeranno settimanali. Dal 16 settembre Msc Divina salperà da Orlando (Port Canaveral) con itinerari di 3, 4 e 7 notti verso Bahamas e Caraibi.

WINTER. È con l’inverno però che torna a disposizione in mondo intero, con crociere in Mediterraneo, Emirati Arabi, Caraibi e Antille, Sudamerica, Sudafrica e, per la prima volta in assoluto, Arabia Saudita. Oltre al ritorno della World Cruise a gennaio 2022 a bordo di Msc Poesia: 118 notti per 53 destinazioni in 33 Paesi.

Saranno quattro le navi impiegate nel Mediterraneo, tra cui Msc Grandiosa e Msc Fantasia. I riflettori però sono puntati sul Mar Rosso. «Un itinerario bellissimo e totalmente nuovo che stiamo spingendo da adesso anche per uscire da questa spirale perversa del last minute che non fa bene a nessuno – aggiunge Massa – È il momento delle vendite e il nostro mercato di riferimento restano le agenzie di viaggi, soprattutto quelle che ci hanno permesso di crescere, capaci di interpretare il cambiamento e adeguarsi».

Msc Magnifica da novembre avrà come homeport Jeddah, una delle più grandi città dell’Arabia Saudita, oggi il secondo porto più grande del Medio Oriente, il cui centro storico è stato riconosciuto Patrimonio Unesco. La nave ospiterà crociere di sette giorni nel Mar Rosso nel periodo compreso tra novembre 2021 e marzo 2022 toccando diversi porti e destinazioni all’interno della regione: Aqaba per raggiungere Petra, in Giordania; Safaga per Luxor, in Egitto; i porti sauditi di Al Wajh, porta costiera per Alula, e Yanbu al Bahr. Gli ospiti internazionali potranno raggiungere Jeddah tramite collegamenti aerei diretti dalle più importanti città europee e internazionali servite da Saudia, compagnia di bandiera del Regno. Grazie a una partnership dedicata, i voli saranno modificati per adattarsi agli orari di partenza e di arrivo delle navi.

Negli Emirati Arabi ci sarà Msc Virtuosa: crociere di 7 notti con partenza da Dubai e tappe ad Abu Dhabi, l’isola di Sir Bani Yas, Doha (Qatar) e Dammam (Arabia Saudita). A bordo di Msc Opera, invece, 7 notti nel con partenza da Dubai e scali ad Abu Dhabi, Sir Bani Yas e Muscat, in Oman.

Il prossimo anno saranno quattro le navi in Nordamerica, con base a Miami e Port Canaveral. Msc Seashore offirà itinerari con tappe in Messico, Isole Cayman, Giamaica e Bahamas con Ocean Cay o Puerto Rico, Isole Vergini, Repubblica Dominicana. Msc Armonia, con base a Miami, offrirà crociere di 3, 4 o 7 notti che includono una tappa Ocean Cay e alcuni itinerari con pernottamento sull’isola. Msc Divina sarà a Miami da dicembre 2021: minicrociere da 3 a 4 notti per Ocean Cay, itinerari di 7 notti e una crociera più lunga di 11 notti che farà scalo in Giamaica, Aruba, Colombia, Panama, Costa Rica e Ocean Cay. Msc Meraviglia approderà a Port Canaveral offrendo un mix di crociere più brevi da 3 o 4 notti e crociere da 6, 7 e 8 notti con scali di un giorno nei porti messicani di Costa Maya e Cozumel.

Msc Seaview andrà invece alle Antille, partendo dalla capitale della Martinica Fort-de-France.

E ancora, Sudamerica con quattro navi (Seaside, Preziosa, Splendida e Sinfonia) e imbarco in Brasile, oltre a una quinta nave (Orchestra) presente nella regione con imbarco in Argentina.

Infine il Sudafrica, con Msc Musica a Durban tra novembre 2021 e aprile 2022: 14 diversi itinerari di crociere da due a 14 notti e una speciale crociera di Capodanno di 14 notti toccherà destinazioni come Madagascar e Mauritius.

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli