Dalle Ville Pontificie a Rome by night: le novità di City Sightseeing

Dalle Ville Pontificie a Rome by night: le novità di City Sightseeing
12 Aprile 07:00 2018 Stampa questo articolo

Oltre alle numerose conferme, tra cui il giro di città in hop on hop off e i vari tour del Vaticano o anche del Colosseo, ci sono diverse novità nel 2018 di City Sightseeing Roma.

Spicca le Ville Pontificie e i giardini di Castel Gandolfo, più open bus dalle 15 a fine servizio; i tour in bici sull’Appia e il Rome by night: pizza e bike; la Roma Gastronomica, walking tour per scoprire i sapori della tradizione romana; l’itinerario virtuale del Colosseo con visori di ultima generazione.

E, grazie a nuove partnership, la possibilità di assistere da posti centrali allo spettacolo Il Giudizio Universale, Michelangelo e i segreti della Cappella Sistina, all’Auditorium della Conciliazione, uno show di 60 minuti nella Roma del 1508. Poi, ancora, lo spettacolo multimediale Welcome to Rome, allestito nell’ex cinema Augustus in corso Vittorio Emanuele II: si è di fronte a un viaggio straordinario nei 2700 anni di storia della città eterna, attraverso proiezioni su pareti, soffitto e pavimento, accompagnate da una voce narrante che racconta la storia dei monumenti più importanti.

Punti, questi, emersi durante l’incontro, nella Capitale, dal titolo Da un’esperienza di rete a una rete di esperienze: tra i presenti Fabiola Cilia, responsabile della programmazione di City Sightseeing Roma, il presidente Giuseppe CiliaNicola Sapio, communication e marketing director di Artainment World Shows, produttrice dello spettacolo Il Giudizio UniversalePaco Lanciano, ideatore di Welcome to RomeStefano Fiori, presidente Unindustria-Federturismo, Riccardo Capone, responsabile del dipartimento turismo di Zètema, Andrea Buonomini, amministratore di Cilia Italia e Antonella Falanga di Klematour.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Cristina Melis
Cristina Melis

Guarda altri articoli