Dai treni agli aerei: ondata di scioperi il 24 e 25 ottobre

Dai treni agli aerei: ondata di scioperi il 24 e 25 ottobre
21 ottobre 11:33 2019 Stampa questo articolo

Sarà un fine settimana difficile per i viaggiatori e i pendolari italiani. Per giovedì 24 e venerdì 25 ottobre prossimo, infatti, molte sigle sindacali hanno indetto un mega sciopero dei trasporti e dei servizi pubblici, scuole e sanità in primis. Per quanto riguarda i trasporti, l’agitazione riguarderà tutti i settori, dalle ferrovie agli aerei fino ai traghetti e ai trasporti locali. Anche le autostrade saranno coinvolte.

Nel settore aereo, lo sciopero è stato indetto dalla mezzanotte alle 24 di venerdì 25 ottobre. Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, invece, Fs Italiane rende noto che è stato proclamato da alcune sigle sindacali autonome uno sciopero dei dipendenti del Gruppo, in adesione a uno sciopero generale, dalle ore 21.00 di giovedì 24 alle 21.00 di venerdì 25 ottobre 2019. Queste mobilitazioni dovrebbero escludere le Frecce e il Leonardo Express tra Roma Termini e Fiumicino Aeroporto. Anche i treni Trenord e Italo si fermeranno dalle ore 21 del 24 ottobre alle ore del 21 del giorno 25.

A livello locale, ad incrociare le braccia saranno anche i dipendenti di Atac a Roma. Saranno garantite due fasce di garanzia, dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17.30 alle 20.00. Possibili disagi anche a Napoli, dove lo sciopero dei lavoratori di Anm potrebbe causare ritardi nella circolazione dei bus e della linea 1 della metro.

Sempre per le giornate di giovedì e venerdì, è previsto lo stop dei mezzi pubblici Atm a Milano e anche in questo caso si tratta di 24 ore di cancellazioni e ritardi con conseguenze per chi deve spostarsi con i mezzi. I dipendenti delle autostrade, invece, si asterranno dal lavoro dalle 22 di giovedì 24 alle 22 di venerdì 25 ottobre.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore