Da Valtur a Club Med, la mappa delle vacanze 2019

14 maggio 07:00 2019 Stampa questo articolo

Dalla Sardegna alla Calabria, passando per la Puglia e la Sicilia. Il meglio degli operatori tra strutture e promozioni per l’alta stagione.

NICOLAUS-VALTUR. La novità del Gruppo Nicolaus per l’estate 2019 è il Nicolaus Club Garden Toscana Resort, situato a San Vincenzo. Il resort offre una spa di 700 mq, un centro congressi, un centro sportivo con 12 campi da tennis, un teatro coperto per l’animazione e attività per adulti e bambini. «Il Garden Toscana si aggiunge allo storico portafoglio dei Nicolaus Club: il Nicolaus Club La Giurlita nelle Marine di Ugento, il Nicolaus Club Fontane Bianche in Sicilia e il Nicolaus Club Torre Moresca», sottolinea il direttore commerciale, Gaetano Stea. La scelta a marchio Valtur in Italia punta, invece, su alcuni pilastri riconoscibili: «Eccellente posizione, disponibilità di spazi per il benessere, aree meeting, spazi e attrezzature sportive, varietà e flessibilità nella proposta per la ristorazione. Sono due i prodotti di punta: il Valtur Sardegna Baia dei Pini Resort a Budoni (nella foto) e il Valtur Calabria Otium Resort, alle porte della piana Sibari».

KAPPA VIAGGI. Per l’estate 2019 l’offerta mare Italia di KappaViaggi ruota attorno ai due Club Coralia Rasciada a Castelsardo (Sardegna) e Lipari vicino a Sciacca (Sicilia), strutture disponibili sia con la formula volo+hotel sia solo soggiorno. In formula tutto compreso, le due strutture propongono animazione e attività nonché i Coralia Kids Club. «Le due destinazioni sono raggiungibili anche via mare grazie alla collaborazione che abbiamo siglato con Grimaldi Lines per una tariffa speciale di navigazione che riguarda le partenze da Livorno e Civitavecchia per la Sardegna e da Livorno e Salerno per la Sicilia», spiega il direttore commerciale e sviluppo, Michele Mazzini.

OTA VIAGGI. Nella programmazione estiva di Ota Viaggi la Sardegna continua a essere la destinazione di punta. L’operatore – grazie ai pacchetti con formule Nave Gratis, Bambini Gratis, e la possibilità di soggiorni estesi anche a 10 o 11 notti – registra più del 50% del fatturato proprio sulla destinazione Sardegna. Tra le novità dell’estate, inoltre, l’operatore vede l’ingresso in catalogo dell’Himera Beach Resort in Sicilia e nuove strutture nel Sud Italia, in particolare in Calabria. «Dopo gli ottimi risultati avuti con l’advanced booking – rimarcano da Ota – stiamo preparando, come ogni anno, delle offerte extra-catalogo, che saranno promosse solo online e affiancheranno tutto ciò che è già previsto in programmazione».

EDEN VIAGGI. Circa 80 strutture in Italia, tutte caratterizzate da servizi e ristorazione di qualità, animazione diurna e serale, mini e junior Club. «La novità assoluta per noi è il Voi Colonna Village in Sardegna, di fronte a Golfo Aranci che dallo scorso dicembre è commercializzata in esclusiva da Eden Viaggi e Alpitour – rimarca Matteo Pazzaglia, product manager Italia di Eden Viaggi – Ma sono molto richieste anche San Pietro, Colostrai, Altura e Li Cupulatti. Non è da meno la Puglia, grazie anche alle performance dei due nuovi Ciao Club Koiné (Alimini, Salento) e Gattarella Resort (Vieste, Gargano)». A livello commerciale, inoltre, Eden prevede le formule Prenota Prima e bambino gratis. «Il segmento villaggi si vende bene con la formula “Senza Pensieri” con la possibilità di poter modificare la prenotazione della vacanza (con volo charter) entro 45 giorni dalla data di partenza senza penali né limitazioni relative ai periodi di partenza», conclude Pazzaglia.

CLUB MED. Seconda stagione per il 5 Tridenti Cefalù, centrale nella programmazione estiva per l’Italia. Il resort in Sicilia e l’Italia stessa stanno conquistando spazio nelle scelte dei clienti italiani aficionados, in cerca del lusso nel Mediterraneo. Tra le novità del Club Med Cefalù, la partnership rinnovata con lo chef stellato Andrea Berton e il completamento della piscina zen ecologica. Il t.o. è proiettato sull’early booking con i Bluedays di ottobre 2019 per l’estate 2020. Resta valida l’offerta Happy Family: i bambini sotto i sei anni soggiornano gratis nei “resort sole”. Altro punto della strategia per il mercato italiano è lo sviluppo delle partnership con le agenzie top del territorio. Obiettivo è la nicchia di mercato “premium”.

FUTURA VACANZE. La chiave per Futura Vacanze è l’eccellenza dell’ospitalità per le famiglie con un format di villaggio ormai sperimentato nel tempo con successo. «Tra le punte di diamante ci sono i villaggi Futura Club, Baja Bianca (Sardegna), Baia degli Dei (Calabria), Torre Rinalda (Puglia)», dice il direttore commerciale Giorgio Lotti. Per le adv, tra le iniziative promozionali e di fidelizzazione: educational e incontri di formazione, la campagna Futura First lanciata quest’anno con offerte rivolte alle adv che scelgono i prodotti Futura, strumento di vendita per premiare la fedeltà dei partner e aumentarne la marginalità.

VERATOUR. L’Italia è centrale per Veratour, in particolare la Sardegna, con i quattro villaggi storici fiore all’occhiello del catalogo. Bene anche Puglia, Calabria e Sicilia (dove apre il Veraresort Falconara). L’Italia ha un posto di rilievo nelle scelte del viaggiatore, soprattutto per le famiglie. Il successo delle coste nostrane ha portato negli ultimi anni a un aumento generale dell’offerta e per Veratour resta prioritaria una strategia incentrata sulla qualità: «Il nostro prodotto si contraddistingue per cura e attenzione ai dettagli – spiega Stefano Pompili, direttore generale – Perché ogni cliente possa vivere un’esperienza superlativa».

DIROTTA DA NOI. Il prodotto in esclusiva e brandizzato Dirotta da noi rimane il core business: i Villaggi DClub in Campania, Calabria e Puglia, adatti a famiglie e clienti che cercano qualità a prezzi competitivi. Il booking online riservato alle agenzie di viaggi partner – con commissioni che variano dal 13 al 20% – introdotto nel 2018 rappresenta ad oggi l’ 85% delle prenotazioni.

MSC CROCIERE. Le punte di diamante del Mare Italia di Msc Crociere per l’estate 2019 si traducono nella presenza record in termini quantitativi. «Abbiamo nove navi nel Mediterraneo, non c’è mai stata così tanta offerta per il Mare Italia – dice Leonardo Massa, country manager Msc Crociere – Cinque nell’Adriatico e quattro nel Mediterraneo occidentale, le più grandi della flotta: Bellissima, Seaview, Fantasia e Divina». Risultati figli di una strategia che si basa su tre elementi: «Il forte anticipo nelle prenotazioni; l’offerta di un prodotto senza paragoni nel rapporto qualità/prezzo rispetto alle strutture alberghiere; il lavoro con le agenzie per dirottare la clientela verso la nave», aggiunge. A supporto, pacchetti di incentivazione, promozioni, roadshow, e nuovi investimenti in termini di capacità, con Msc Grandiosa e Virtuosa.

L'Autore