Cwt sbarca in Cina con la sua piattaforma omnichannel

Cwt sbarca in Cina con la sua piattaforma omnichannel
14 gennaio 07:00 2020 Stampa questo articolo

Una piattaforma globale per la gestione dei viaggi basata su Open Api per la Cina. Si tratta del primo esperimento a livello mondiale per Cwt, che con questa release rende la sua piattaforma omnichannel myCwt la prima realizzata su misura per il mercato cinese e le sue specifiche esigenze.

«Su scala mondiale, il nostro obiettivo è offrire la migliore esperienza professionale nei viaggi d’affari e abbiamo fatto significativi investimenti sulla nostra piattaforma myCwt per creare una proposta di prim’ordine», ha dichiarato Kurt Ekert, president e ceo di Cwt.

«Considerando lo stile di vita cinese, decisamente high-tech e orientato all’uso dei dispositivi mobili, siamo entusiasti di lanciare una customer experience digitale che aiuta clienti e dipendenti a sviluppare tutto il loro potenziale in questo scenario dinamico», ha aggiunto Ekert.

Nel dettaglio, la piattaforma è in grado di valutare le esigenze e le sfumature uniche di un mercato come quello cinese – dai contenuti ai pagamenti e alle capacità di integrazione – mantenendo al contempo l’esperienza dell’utente coerente con l’offerta globale di Cwt. La sua architettura Open Api consente una facile integrazione con applicazioni di terze parti e con i sistemi interni dei clienti, consentendo a Cwt di fornire un’ampia selezione di prodotti, servizi e contenuti.

«In Cina, myCwt è stata strutturata espressamente per aderire alla realtà locale, tenendo conto delle priorità e delle aspettative dei nostri clienti e dei loro dipendenti – ha affermato Albert Zhong, general manager China di Cwt – Vogliamo essere certi di offrire un’esperienza digitale che non sia seconda a nessuno. Combinata con la nostra profonda competenza e la capacità di offrire assistenza in tutto il mondo, questa piattaforma fa di noi il partner perfetto tanto per le aziende cinesi in rapida crescita e in espansione verso l’estero, quanto per le multinazionali globali che necessitano di aiuto per gestire i loro viaggi in Cina».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore