Cruise360, la prima volta in Europa di Clia con oltre 200 agenti

03 Ottobre 11:16 2017 Stampa questo articolo

La prima volta in Europa per l’evento formativo Cruise360, dove oltre 200 agenti di viaggi hanno incontrato le compagnie di crociera riunite da Clia Europe dal 9 all’11 settembre a Copenhagen. L’obiettivo è quello di dare  strumenti e informazioni utili alle adv per aiutarle a vendere le crociere a un cliente sempre più esigente e informato, soprattutto perchè il settore continua a crescere (6,7 milioni di crocieristi solo nel Vecchio Continente) e accanto ai prodotti classici riscuotono successo anche le crociere fluviali a tema e gli itinerari più slow.

«Il settore ha sperimentato una crescita costante ma il potenziale è ancora tutto da scoprire – rimarca Tom Fecke, segretario generale di Clia Europe – Secondo l’Unwto i turisti mondiali nel 2016 sono stati un miliardo e 230milioni, di questi solo il 2% sono crocieristi, 26 milioni circa». Tre giorni di formazione e business, soprattuto rispetto all’intermediazione e alle tendenze del mercato europeo, sviluppati attraverso masterclass, workshop e le visite alle navi Regal Princess di Princess Cruises e della Getaway di Norwegian Cruise Line.

Cruise360 ha portato, quindi, in Europa un format già rodato in Nord America e Australia, che avvicina le adv a prodotto e agli itinerari che vendono, invitandoli a partecipare agli eventi e ai training online promossi da Clia. L’associazione oggi rappresenta 65 compagnie e ha raggiunto le 4mila adv member nel mondo, di queste 1000 in Europa con una crescita record in Francia, Spagna e Olanda.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore

Guarda altri articoli