Crociere verdi, firmato l’accordo Blue Flag a Venezia

Crociere verdi, firmato l’accordo Blue Flag a Venezia
04 aprile 13:08 2019 Stampa questo articolo

Il Comune di Venezia, l’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico settentrionale – porti di Venezia e di Chioggia e 38 compagnie di navigazione, in collaborazione con la Capitaneria di porto, hanno sottoscritto il 3 aprile a Venezia l’accordo volontario Venice Blue Flag 2019 per ridurre l’impatto sull’ambiente della attività portuali.

Con questa firma le compagnie di crociera si impegnano a far funzionare i motori delle navi con combustibile per uso marittimo che abbia un tenore di zolfo non superiore allo 0,1 % in massa. Vale per i motori principali e ausiliari e si riferisce non solo alla fase di ormeggio, ma anche durante la navigazione e le manovre all’interno dell’area portuale di Venezia. L’accordo vale anche per i rimorchiatori durante le operazioni legate al transito delle navi.

In sintesi, le regole sottoscritte e valide fino al 31 dicembre 2019 all’insegna del green riguardano: qualità dei carburanti; norme di gestione delle macchine di bordo; l’accettazione da parte delle compagnie di navigazione di un’attività di vigilanza con controlli a opera della Capitaneria di porto di Venezia, comunicati periodicamente all’Autorità portuale e al Comune ai fini della pubblicazione sui loro siti web istituzionali.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore