Crociere, Pullmantur verso la chiusura

Crociere, Pullmantur verso la chiusura
22 Febbraio 12:06 2021 Stampa questo articolo

Pullmantur Cruises, la compagnia spagnola low cost di crociere, sembra avviata alla chiusura. Dopo l’istanza di fallimento presentata a giugno 2020 e il successivo accordo con Royal Caribbean dello scorso novembre nel tentativo di salvare l’azienda garantendone la redditività e permettendole di redigere un piano di fattibilità, adesso gli azionisti hanno scelto di procedere alla liquidazione.

Pullmantur è controllata dal fondo di investimento spagnolo Springwater e da Royal Caribbean rispettivamente con il 51% e il 49% e il processo di liquidazione dovrebbe essere graduale e concludersi entro un anno.

L’amministratore incaricato del fallimento, Data Bankruptcy, ha comunicato ai lavoratori che non esiste un piano di fattibilità per rilanciare l’azienda.

Le ultime crociere della compagnia risalgono a marzo 2020 e quelle in programma per il 2021 sono state tutte cancellate.

Adesso ci sono da gestire i rimborsi ai clienti e alle agenzie per tutti gli itinerari non effettuati.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli