Crociere pronte a ripartire:
primo passo della Grecia

Crociere pronte a ripartire: <br> primo passo della Grecia
30 Luglio 11:05 2020 Stampa questo articolo

Il consiglio dei ministri del 29 luglio fa un passo in avanti nei confronti delle crociere, ma di fatto non sblocca la situazione. Il nuovo dpcm sulla proroga dello stato di emergenza arriverà non prima dell’8 agosto, ma è possibile che le regole per la ripartenza delle navi vengano rese note prima di questa data, dando di fatto il via libera alle crociere.

La ripartenza a metà agosto resta un’ipotesi praticabile e il governo è al lavoro con le Regioni e con il ministero della Salute per concordare le linee guida.

Intanto Msc Crociere e Costa Crociere scaldano i motori, armano le navi, preallertano i fornitori per gli approvvigionamenti a bordo e i porti italiani riavviano le procedure per poter accogliere i crocieristi.

E dal Mediterraneo arriva un segnale importante. La Grecia infatti da sabato 1° agosto riapre sei porti alle navi da crociera: sono Atene (Pireo), Rodi, Iraklio (Creta), Volo (Tessaglia), Corfu e Katakolo (Peloponneso). A questi potrebbero seguirne altri se la situazione sanitaria resterà sotto controllo. Ma di fatto, la dislocazione dei sei scali coinvolti, rende possibile raggiungere tutte le principali mete turistiche della Grecia.

L’annuncio è arrivato direttamente dal ministro del Turismo greco Harry Theoharis, che ha voluto comunicare la decisione scrivendo direttamente a Clia e ai tre maggiori operatori di crociere che raggiungono il Paese (Msc Crociere, Costa Crociere e Tui Cruises)

«Tutte le navi da crociera sono benvenute nel nostro Paese così che possano garantire un’esperienza unica ai loro ospiti – ha detto il ministro – Le procedure mediche che saranno applicate sotto la supervisione delle autorità greche sulle navi da crociera, si basano sugli Eu Healthy Gateways, gli standard stabiliti dall’Unione Europea e condivisi con le compagnie».

Oltre all’ok della Grecia, in Europa – Germania e mare del Nord – e nel mondo – Taiwan – negli scorsi giorni alcune compagnie sono tornate operative.

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli