Crociere, nel 2016 Repubblica Dominicana leader dei Caraibi

05 gennaio 14:23 2017 Stampa questo articolo

Repubblica Dominicana leader per il 2016 nel turismo della crociere dei Caraibi. Gli arrivi registrati a dicembre confermano quanto anticipato a giugno scorso dalla Caribbean Tourism Organization (Cto), che nei primi sei mesi dell’anno contava 462.391 passeggeri rispetto ai 291.877 dello stesso periodo nel 2015, con un incremento del 58,4%.

Tra gli arrivi più importanti registrati nel mese di dicembre, l’appordo a Cap Cana, nella parte est del Paese, di Oceania Insignia con i suoi circa 684 croceristi. Per quanto riguarda il terminal di La Romana, il mese di dicembre ha visto arrivare 24 navi e 40mila passeggeri, confermandosi il principale porto nella ricezione di crocieristi fino al terzo trimestre del 2016.

Sono state invece 120 le navi e 476.542 i passeggeri accolti nel terminal Amber Cove del porto di Puerto Plata tra gennaio e novembre 2016, numeri che si sommano ai 333.005 turisti arrivati in aereo e ai 500mila turisti nazionali. Dal canto suo, il mese di dicembre si è chiuso con numeri positivi anche per la capitale Santo Domingo, con i due terminal San Souci e Don Diego, per cui la capitale arriverà a circa 59 navi da crociera e circa 33 a Samanà.

Sono al momento 12 le compagnie crocieristiche che operano in Repubblica Dominicana: Costa crociere, MSC, Oceania Cruises, Celebrity Cruises, Pullmantour, Sea Cloud, Carnival, Tui, Holland America Line, Silver Sea, Aida Cruises e Po Cruise.

  Categorie

L'Autore