Crociere al nastro di via:
riparte Tui Cruises

Crociere al nastro di via: <br>riparte Tui Cruises
27 Luglio 09:44 2020 Stampa questo articolo

La compagnia di crociere tedesca Tui Cruises ha ridato il via alle operazioni il 24 luglio con la sua Mein Schiff 2 che ha ripreso a navigare per la prima volta da quando l’industria è stata chiusa a causa del coronavirus.

La nave è salpata dal porto di Amburgo per una minicrociera di tre giorni nel Mare del Nord di sola navigazione, verso la Norvegia, con a bordo 1.200 persone.

L’occupazione era limitata al 60%, dando così la possibilità ai passeggeri di rispettare il distanziamento. Mein Schiff 2, a capacità piena, arriverebbe a ospitare 2.900 persone.

Tui Cruises Mein Schiff 2 ristorazione A bordo, i passeggeri e l’equipaggio sono tenuti a rispettare le distanze di sicurezza o indossare maschere protettive. Non possono servirsi al buffet della nave. Ciascun passeggero ha compilato un questionario sanitario prima dell’imbarco ed è stato sottoposto a controlli di temperatura.

Dopo essere state chiuse per mesi, le compagnie tedesche di navi da crociera sperano che viaggi più brevi e controllati aiuteranno a riavviare l’attività. A giugno, Tui Cruises – controllata da Tui Group e Royal Caribbean Group –aveva annunciato che avrebbe riavviato alcune operazioni durante l’estate in Germania, Paesi Bassi, Svizzera e Belgio. Al momento, la società ha dichiarato di prevedere di operare al 30% della sua piena capacità.

«Tui Cruises è tornata in servizio con Mein Schiff 2, inviando un forte segnale al settore delle crociere e del turismo – ha detto Marcus Puttich, head of port & ground operations – Tutti abbiamo vissuto mesi difficili e siamo andati oltre, per i nostri ospiti, per il nostro favoloso equipaggio e per i nostri team di terra. Quattro mesi dopo che gli ultimi ospiti avevano lasciato la nostra flotta e durante i quali abbiamo rimpatriato migliaia di membri dell’equipaggio, siamo tornati. Molte cose sono diverse. Ci adatteremo».

In Germania, Aida –brand di Carnival Corporation – ha annunciato l’intenzione di riavviare le operazioni ad agosto e in programma c’è la prima partenza il 5 con AidaPerla, sempre da Amburgo.

Intanto in Italia quella in corso è una settimana cruciale per la ripartenza delle crociere. Msc e Costa sono in attesa della decisione del governo sul via libera a metà agosto per le navi nel Mediterraneo.

Intanto negli Stati Uniti i Centers for Disease Control (Cdc) hanno esteso lo stop alla navigazione per le crociere fino al 30 settembre.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli