Crisi Norwegian, il ceo Bjorn Kjos verso le dimissioni

Crisi Norwegian, il ceo Bjorn Kjos verso le dimissioni
26 Marzo 15:07 2019 Stampa questo articolo

«È da tempo che voglio dimettermi». Lo ha detto Bjorn Kjos, direttore generale di Norwegian Air, durante un’intervista per un’emittente televisiva norvegese, dichiarando come i suoi giorni al servizio del vettore – che ha rilevanti problemi finanziari – siano contati. Se l’uscita di Kjos dovesse concretizzarsi, avverrebbe dopo le dimissioni di Bjorn Kise, ormai ex presidente della compagnia aerea low cost. 

Nel corso dell’intervista – si legge su preferente.com – il direttore generale ha poi difeso la sua decisione di operare voli di lungo raggio, smentendo gli analisti: «Noi abbiamo delle risposte che gli altri non hanno: loro cercano di indovinare, noi abbiamo in mano i numeri».

Inoltre, sul blocco attuale dei B737 Max 8, modello coinvolto nei recenti incidenti aerei di Lion Air prima ed Ethiopian Airlines dopo, Kjos si augura che il vettore «possa recuperare al più presto almeno una parte delle perdite generate, rimarcando come i viaggiatori possono comunque stare tranquilli sul futuro di Norwegian». 

Per sopperire allo stop dei Boeing 737 Max 8, infine, Norwegian ha fatto sapere che non venderà più i suoi “vecchi” B737-800, un’operazione che era destinata a risollevare le casse del vettore scandinavo. La compagnia, infatti, ha deciso che utilizzerà i precedenti modelli di Boeing insieme ad altri aeromobili che prenderà con contratti di wet lease così da sostituire i 18 B737 Max parcheggiati.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore