Crea&Ticket prepara la ripartenza: così musei e teatri gestiscono il booking

Crea&Ticket prepara la ripartenza: così musei e teatri gestiscono il booking
21 Aprile 09:48 2021 Stampa questo articolo

Crea&Ticket è pronto alla ripartenza. «Trattandosi di un gestionale mobile per eventi, ticketing ed experience permette di massimizzare i risultati di vendita con la multicanalità, ma soprattutto risponde a molte delle esigenze che i legislatori stanno prevedendo per la ripartenza in termini di prenotazione e gestione operativa», ha dichiarato il sales manager Italia Luca Adami.

«Dal 26 aprile finalmente si prospetta la riapertura di molte attività con tavoli all’aperto, con un cronoprogramma che gradualmente dovrebbe permetterci di tornare a organizzare eventi pubblici, sportivi, culturali e fieristici per il momento a numero chiuso – ha aggiunto Adami – Per organizzatori ed esercenti sarà prioritario quindi massimizzare i risultati in termini di riempimento senza superare i limiti previsti».

Per questo Crea&Ticket si mette in prima linea: «È un sistema che consente di multi-canalizzare, ma anche monitorare le prenotazioni con allotment centralizzato. Auspicando che tutto vada bene e che questa riapertura graduale diventi il trend dei prossimi mesi – ha spiegato il sales manager – abbiamo previsto per i clienti che la macchina e i costi di Crea &Ticket siano in ogni caso congelabili. È infatti possibile riattivare e bloccare a partire dal mese successivo tutte le attività e i conseguenti costi di canone previsti».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore