Costituito il Convention Bureau Roma e Lazio

Costituito il Convention Bureau Roma e Lazio
27 giugno 07:00 2017 Stampa questo articolo

C’è finalmente il Convention Bureau Roma e Lazio. Dopo mesi di stop&go è stato costituito il 21 giugno scorso di fronte ad un notaio il Convention Bureau di Roma e del Lazio nella forma di società consortile a responsabilità limitata. A firmare l’atto come soci costituenti sono stati 39 operatori, ciascuno dei quali ha versato una quota di 1.000 euro come capitale sociale.

Nominato il consiglio di amministrazione, i cui membri sono stati indicati dalle quattro associazioni di categoria che hanno promosso e sostenuto il progetto. Il presidente è Onorio Rebecchini, amministratore delegato dell’Hilton Rome Airport e dell’Hilton Garden Inn Rome Airport, i consiglieri sono Paolo Novi, titolare dell’agenzia Integrare – in rappresentanza di Federcongressi&eventi –, Stefano Fiori, presidente della sezione Turismo di Unindustria, e Daniele Brocchi, segretario di Assoturismo Roma e Lazio per Confesercenti.

Hanno manifestato interesse ad aderire altri 20 operatori è ci sarà una seconda data di firma presso il notaio, che è stata fissata per il 25 luglio. Secondo quanto riportato dalla nota ufficiale, il consiglio di amministrazione comincerà subito a lavorare sull’assetto organizzativo: dopo gli adempimenti fiscali, burocratici e amministrativi l’obiettivo prioritario è stabilire il profilo dello staff e cominciare a ricercarlo sul mercato già da settembre.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore