Costa torna a navigare a settembre

Costa torna a navigare a settembre
08 Agosto 18:44 2020 Stampa questo articolo

Dopo il via libera da parte del governo alla ripartenza delle crociere, Costa Crociere si prepara alla ripresa graduale delle proprie operazioni.

La prima nave a ripartire è Costa Deliziosa, il 6 settembre da Trieste, che offrirà crociere alla scoperta delle destinazioni della Grecia. Poi sarà la volta di Costa Diadema, il 19 settembre 2020, che effettuerà crociere di 7 giorni da Genova nel Mediterraneo occidentale, per godersi il meglio dell’Italia e Malta.

«Siamo felici di poter riprendere presto le nostre crociere e vogliamo ringraziare il presidente del Consiglio Conte, la ministra De Micheli, il ministro Speranza e tutte le autorità per la loro costante disponibilità e il loro sostegno – ha dichiarato Michael Thamm, group ceo Costa Group e Carnival Asia – L’industria crocieristica e Costa in particolare, come unica compagnia italiana del settore, creano un importante valore per l’economia e per le destinazioni che visitiamo. La graduale ripresa delle attività darà sollievo al tessuto economico e turistico locale e ai nostri 5.000 fornitori e partner commerciali e agli oltre 7.500 agenti di viaggi che, in Italia, hanno sofferto a causa della lunga pausa che abbiamo vissuto».

Thamm ha spiegato che però la ripresa delle operazioni in questa fase «è anche una grande responsabilità nei confronti dei nostri ospiti, dei membri del nostro equipaggio e degli abitanti delle comunità che visitiamo con le nostre navi. Nei prossimi giorni, lavoreremo a stretto contatto con le autorità nazionali, locali, i porti e i terminal, il Rina, e internamente, per la piena attuazione dei protocolli emessi dal governo italiano in modo da poter garantire, tutti insieme, un riavvio regolare, organizzato e sicuro delle nostre crociere, sia a bordo sia a terra».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore