Costa sospende le crociere fino al 3 aprile

Costa sospende le crociere fino al 3 aprile
13 Marzo 16:58 2020 Stampa questo articolo

Costa Crociere annuncia la sospensione volontaria delle operazioni globali delle sue navi sino al 3 aprile 2020.

La decisione è arrivata dopo l’aggravarsi dell’emergenza coronavirus – dichiarato pandemia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità – che ha tra l’altro portato nuove misure restrittive come la chiusura di numerosi porti nel mondo.

“La diffusione del Covid-19 richiede misure straordinarie e il contributo risoluto di tutte le parti interessate per fermare l’emergenza”, si legge in una nota della compagnia.

L’11 marzo Costa Crociere aveva già annullato diversi itinerari e fermato alcune delle sue navi.

Le crociere attualmente in corso termineranno loro itinerari solo per consentire agli ospiti di sbarcare e tornare a casa. La compagnia sta provvedendo a informare dei cambiamenti agenti di viaggi e passeggeri, che riceveranno un buono per il rimborso completo.

Ecco le date previste di ripresa delle crociere: 3 aprile Costa Magica da Barcellona; 4 aprile Costa Smeralda, Costa Pacifica; 5 aprile Costa Luminosa, Costa Diadema; 8 aprile Costa Fortuna; 10 aprile Costa Favolosa, Costa Mediterranea; 3 maggio Costa Fascinosa.

«Riteniamo che sia nostra responsabilità essere pronti a fare scelte difficili quando i tempi lo richiedono – ha dichiarato Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere – In Costa abbiamo sempre a cuore la salute e la sicurezza dei nostri ospiti e membri dell’equipaggio. Ora che queste circostanze senza precedenti richiedono azioni senza precedenti per garantire la tutela della salute delle persone in tutto il mondo, siamo pronti a svolgere il nostro ruolo».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore