Costa, Schiavon: «Le adv al centro del progetto»

Costa, Schiavon: «Le adv al centro del progetto»
14 Ottobre 07:00 2021 Stampa questo articolo

La fusione di Welcome-Geo, entrambe controllate da Costa e Alpitour, nel network unico Welcome Travel Group che conta 2.470 agenzie. Il nuovo contratto valido dal 1° aprile 2021 e per tutto il 2022 che seleziona circa 5.500 agenzie di viaggi partner con cui collaborare.

Un contratto selettivo definito “di valore” in base alla relazione consolidata, legata a volumi espressi, impegno e produttività e al potenziale, con uno schema commissionale più premiante in accordo con le performance. E adesso la nuova visual identity con il rinnovamento dell’offerta di crociere e una proposta che abbraccia un target trasversale, ma ritagliata sulla pelle del consumatore.

Le agenzie restano al centro della nuova rotta di Costa. «Il ruolo della distribuzione è fondamentale, le agenzie continueranno a essere il nostro canale più importante – dicono il cfo Roberto Alberti e il country manager Carlo Schiavon a bordo di Costa Smeralda – Prova ne è il fatto che siamo azionisti del network Welcome Travel Group e che abbiamo scelto di fare una selezione di agenzie di viaggi per dedicare più risorse, più spazio, più energie a chi ha dimostrato di voler giocare questa partita».

L’obiettivo della nuova offerta – e per cui le agenzie rivestono un ruolo chiave – è attrarre anche mercati nuovi che possano avvicinarsi al prodotto crociera in maniera più convinta».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Claudia Ceci
Claudia Ceci

Guarda altri articoli