Costa Crociere punta sugli Emirati con il piano extralanding

29 aprile 11:34 2019 Stampa questo articolo

In viaggio tra passato e futuro tra alcune delle città più dinamiche e spettacolari del mondo. È tempo di winter 2020 per Costa Crociere, che porta in agenzia di viaggi la nuova programmazione dedicata agli Emirati Arabi con un’importante novità: il posizionamento sull’area di Costa Diadema. L’attuale nave ammiraglia della compagnia sarà, infatti, protagonista da novembre 2019 a marzo 2020 dell’itinerario tra Dubai, Oman, Qatar ed Emirati Arabi “Dalla sabbia ai grattacieli”.

A supportare la programmazione, un piano extralanding rafforzato con un’ampia offerta di voli speciali per tutto l’inverno da Alghero, Ancona, Bologna, Bari, Cagliari, Catania, Genova, Lamezia Terme, Milano Malpensa, Palermo, Pisa, Pescara, Roma Fiumicino e Verona.

«Posizionare Costa Diadema negli Emirati Arabi rappresenta, dal punto di vista della capacità, un obiettivo davvero sfidante per il prossimo inverno – spiega il country manager Italia di Costa Crociere, Carlo Schiavon – Siamo certi che le agenzie di viaggi nostre partner sapranno cogliere al meglio l’opportunità di proporre ai propri clienti un’esperienza di crociera unica, che unisce un itinerario molto attrattivo a un’esperienza di bordo ricca qual è quella offerta da questa nave».  

La proposta sugli Emirati è arricchita da “Fly, Cruise&Doha”, speciale pacchetto con partenze da Milano Malpensa e Roma Fiumicino che, per la prima volta, proporrà uno stop over con escursione tra le principali attrazioni della città capitale del Qatar. La crociera, con imbarco proprio da Doha, farà tappa con sosta lunga di oltre un giorno tra gli avveniristici grattacieli di Dubai, le atmosfere arabeggianti di Muscat e le bellezze artistiche di Abu Dhabi, per fare poi rientro a Doha. Qui, dopo lo sbarco, gli ospiti avranno la possibilità di vivere un’escursione di mezza giornata esplorando i principali simboli della città, come il Museo di Arte islamica, il tradizionale Suk Wafik e l’avveniristica isola artificiale dedicata allo shopping The Pearl. Il soggiorno prevede, infine, cena e pernottamento, con prima colazione, in tre hotel 5 stelle dallo stile differente, che le agenzie di viaggi potranno prenotare direttamente tramite Costa extra sulla base delle aspettative e richieste dei propri clienti.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore