Coronavirus, le misure di sicurezza del Giappone e il numero verde dedicato

Coronavirus, le misure di sicurezza del Giappone e il numero verde dedicato
26 Febbraio 07:00 2020 Stampa questo articolo

Jnto ha assunto un ruolo attivo nell’assistenza di coloro i quali stanno pianificando un viaggio in Giappone o vi si trovano attualmente, fornendo informazioni aggiornate sul proprio sito e tramite gli account Twitter e Weibo.

Un numero verde dedicato ai turisti in Giappone è inoltre operativo 24/7 per fornire informazioni e assistenza, per indirizzare gli utenti a siti internet utili a trovare ospedali che accettino pazienti stranieri, per fornire informazioni relative all’assicurazione sanitaria di viaggio e a portali di notizie in lingua inglese e per informare il pubblico sull’esistenza della Japan Official Travel App, nata allo scopo di rendere ancora più facile e comodo viaggiare in Giappone.

Il governo giapponese sta inoltre implementando misure volte a prevenire la diffusione del coronavirus sui confini nazionali. Al momento i visitatori stranieri che si sono recati nelle province cinesi dello Hubei e dello Zhejiang quattordici giorni prima di entrare in Giappone o che sono in possesso di passaporti rilasciati dal queste due province non saranno autorizzati ad entrare in Giappone se non in particolari circostanze, a prescindere dalla presenza o meno di sintomi.

Inoltre, in seguito alla diffusione del virus all’infuori della Cina, sono state adottate misure aggiuntive mirate a ridurre contagi secondari e i rischi ad essi associate, tra cui la somministrazione di un questionario a tutti i visitatori giunti dalla Cina in aereo o via nave, l’affissione di poster che incoraggiano le persone che presentano sintomi associabili al virus a rivolgersi alle autorità sanitarie e la distribuzione di moduli per la dichiarazione dello stato di salute.

Tutte le info aggiornate sono sul sito ufficiale di Jnto.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore