Corea del Sud, countdown per le Olimpiadi invernali

Corea del Sud, countdown per le Olimpiadi invernali
19 settembre 12:15 2017 Stampa questo articolo

La Corea del Sud, anche grazie alle forze messe in campo da Korean Air e Asiana Airlines, continua i suoi investimenti sul mercato italiano, forte degli oltre 60mila visitatori dal nostro Paese registrati lo scorso anno. «Si tratta del 40% in più rispetto al 2015 – ha commentato Steve M.Kang, direttore generale dell’Ente del Turismo Coreano – Nelle mani abbiamo dati importanti, che testimoniano una grande crescita e sono la più chiara testimonianza del nostro impegno in Italia, che ha un potenziale davvero enorme».

Il Paese, che tra l’altro vanta anche ben 12 siti Patrimonio dell’Umanità come il Santuario di Jongmyo a Seul e le Aree storiche di Gyeongju, si prepara a ospitare inoltre la 23ª edizione dei Giochi olimpici invernali, nella contea di Pyeongchang, dal 9 al 25 febbraio 2018.

Nonostante il grande evento si svolgerà a 80 chilometri dal confine con la Corea del Nord, si cerca di proseguire spediti con i preparativi e con la speranza di raggiungere (o almeno quasi) l’elevato numero di visitatori previsto per una competizione sportiva del genere.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Giulia Di Camillo
Giulia Di Camillo

Guarda altri articoli