Convention Mpi: in Umbria per parlare di Mice

Convention Mpi: in Umbria per parlare di Mice
17 Maggio 15:00 2017 Stampa questo articolo

Si terrà dal 30 giugno al 1° luglio ad Avigliano Umbro la 26ª edizione della convention annuale di Mpi Italia Chapter. L’evento sarà aperto dal presidente di Mpi Italia, Mauro Bernardini, mentre l’introduzione istituzionale sarà riservata all’assessore al Turismo e vicepresidente della Giunta regionale dell’Umbria, Fabio Paparelli.

«La Convention è una fondamentale occasione di confronto fra operatori sulle best practice del settore Mice – dichiara Bernardini – l’obiettivo è rilanciare il comparto congressuale, guardando al futuro, proponendo ai meeting professional le migliori soluzioni per organizzazione eventi. Ma, stavolta c’è anche un altro obiettivo: riportare luce su un territorio che per paesaggi, cibo, tradizioni ed efficienza, ha pochi eguali in Italia e nel mondo».

Tema della convention sarà il destination marketing, il rebranding e l’importanza della sostenibilità degli eventi. L’argomento sarà trattato nel corso di un talk show di 90’ sul rilancio del turismo, sia leisure che congressuale, con un focus particolare su questi territori. A moderare l’incontro il business coach Andrea Baldo che presenterà i responsabili delle Regioni Umbria, Marche e Abruzzo e guiderà i ragionamenti elaborando, con i partecipanti, un pay off/action per comunicare, sia all’Italia che all’estero, l’importanza dell’organizzare eventi in queste zone.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore