Convention Bureau Roma e Lazio, iscrizioni prorogate al 24 ottobre

Convention Bureau Roma e Lazio, iscrizioni prorogate al 24 ottobre
13 settembre 15:28 2019 Stampa questo articolo

Saranno 57 gli eventi del 2020 frutto del lavoro svolto dal Convention Bureau Roma e Lazio, passato in pochissimo tempo da 39 soci iniziali agli attuali 128. E proprio per questa crescita esponenziale di associati, che i vertici del Cbrel hanno deciso di riaprire la finestra di ingresso fino al 24 ottobre prossimo per consentire ad altre aziende del territorio di associarsi.

Costituito nel giugno 2017 su iniziativa di Confesercenti Roma, Federalberghi Roma, Federcongressi&eventi e Unindustria, l’organismo conta oggi tra i suoi associati 57 hotel, 37 service provider, 17 dmc e Pco e ancora sei strategic player, nove centri congressi, sei operatori dei trasporti.

E nei suoi primi due anni di attività il Cbrel ha incontrato 790 buyer ed evaso 358 Request for Proposal per il periodo 2020-2023. Il 30% di queste richieste è stato confermato.

A conti fatti, ad oggi, sono quindi 105 gli eventi confermati grazie a Cbrel nel prossimo triennio di cui 57 solo nel 2020, segnale di un capillare lavoro svolto dall’organismo nelle fiere, nei workshop e negli eventi all’estero per rappresentare Roma e Lazio quale destinazione Mice di eccellenza in grado di attrarre meeting, congressi, eventi, incentive, convention, fiere. 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore