Contratti turismo, countdown per chiedere l’esonero contributivo

Contratti turismo, countdown per chiedere l’esonero contributivo
28 Giugno 11:40 2022 Stampa questo articolo

Mancano poche ore alla scadenza prevista (30 giugno 2022) per la richiesta all’Inps di esonero contributivo da parte dei datori di lavoro del settore turistico che abbianno effettuato assunzioni con contratti a termine nel primo trimestre 2022.

Il beneficio, contenuto  nel decreto legge 4/2022, convertito dalla legge 25/2022, sulle misure urgenti per il sostegno alle imprese in seguito all’emergenza Covid, è previsto per le assunzioni a tempo determinato o con contratto di lavoro stagionale nei comparti del turismo e degli stabilimenti termali.

È bene sottolineare che la richiesta dell’esonero per i rapporti attivati dal 1° gennaio al 31 marzo 2022, si può richiedere limitatamente al periodo di durata degli stessi e comunque sino a un massimo di tre mesi. Se poi i rapporti di lavoro sono stati convertiti in contratti a tempo indeterminato, l’esonero è riconosciuto per un periodo massimo di sei mesi dalla conversione.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore