Continuità territoriale, i voli per Comiso e Trapani slittano al 1° dicembre

Continuità territoriale, i voli per Comiso e Trapani slittano al 1° dicembre
02 Novembre 09:40 2020 Stampa questo articolo

Slitta di un mese, e partiranno il 1° dicembre, i voli in continuità territoriale per Comiso e Trapani. Lo ha deciso l’Enac, e il motivo sono le scarse prenotazioni registrate a causa dell’emergenza da coronavirus.

La compensazione governativa relativa alla continuità territoriale non copre infatti i costi totali che gravano su chi si assume l’obbligo di operare le rotte oggetto di questo regime.

Come si ricorderà, nelle scorse settimane le tratte da Comiso per Milano Linate e Roma Fiumicino sono state aggiudicate ad Alitalia. Quelle da Trapani per Ancona, Trieste e Perugia sono state affidate a Tayaranjet; quelle da Trapani per Parma, Napoli e Brindisi verranno operate da AlbaStar.

In virtù ddi questo posticipo, le convenzioni saranno aggiornate non più tra tre anni, ma tra due anni e 11 mesi. Tutte, quindi, scadranno il 3 ottobre 2023.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore