Colombo, Colussi e il Dominicus: storia di un sogno realizzato

Colombo, Colussi e il Dominicus: storia di un sogno realizzato
08 Febbraio 18:59 2021 Stampa questo articolo

“Il Dominicus, un pezzo di cuore”. È il titolo che Bruno Colombo scelse per raccontare, nel suo libro “Un sogno all inclusive”, la prima vera impresa da villaggista internazionale: quella dell’allora Club Dominicus Beach, dove alla fine degli anni Ottanta – con posti a noleggio su voli charter da Milano – riuscì a portare i primi italiani in Repubblica Dominicana per le sue vacanze “tutto incluso”.

Colombo racconta dell’arrivo sull’isola che c’è. Del suo girovagare di costa in costa. Della scoperta, all’improvviso di «un posto meraviglioso e semi abbandonato». E fu in quel luogo magico che tutto ebbe inizio. «La prima importante decisione che prendemmo fu di raddoppiare la capienza delle sessanta cabañas. Non avevamo esperienza – raccontava ancora Colombo – e si decise che uno dei soci si trasferisse lì e seguisse i lavori di ristrutturazione e miglioria. A Ettore Colussi, un giovane intelligente, amante del mare e della vela, toccò questo compito, che svolse al meglio delle sue capacità».

Da qui decollò il Ventaglio e prese il via, al tempo stesso, quella che è poi diventata una perla dell’ospitalità caraibica: la catena Viva Wyndham Resorts, ancora oggi in formula all inclusive e presieduta tuttora da Ettore Colussi.

Per questa storia in comune, per le loro vite a lungo intrecciate, Colussi e la sua Viva Wyndham hanno appreso con “profondo dispiacere” la scomparsa del fondatore del Ventaglio.

«Per me Bruno Colombo è stato un grandissimo padre spirituale, per il decennio che ha segnato la mia vita. Da lui ho imparato tantissimo, dal punto di vista tecnico ma ancor più una filosofia di vita positiva e ottimista. Dobbiamo tener presente questa eredità ora più che mai», afferma Colussi, che si unisce al dolore della famiglia e saluta Colombo con una promessa: «Proseguire nel lavoro a denti stretti, portando avanti i suoi insegnamenti».

L'Autore

Roberta Rianna
Roberta Rianna

Direttore responsabile

Guarda altri articoli