Cinque nuovi parchi nazionali in Thailandia

Cinque nuovi parchi nazionali in Thailandia
07 Agosto 09:51 2019 Stampa questo articolo

Tourism Authority of Thailand (Tat) annuncia che la Thailandia ha aggiunto cinque nuovi parchi nazionali in tutto il Paese tra il 2016 e il 2019, dall’inizio del regno di Maha Vajiralongkorn Bodindradebayavarangkun (re Rama X).

Una decisione conforme al piano strategico nazionale ventennale, che mira ad aumentare l’area forestale al 55% dell’intero Paese entro il 2037.

«Parte del lavoro per aumentare l’area forestale e per conservare la silvicoltura avviene attraverso il sistema del parco nazionale, con la conservazione ambientale, la ricerca e lo sviluppo ricreativo», ha dichiarato Yuthasak Supasorn, governatore Tat.

Attualmente ci sono 133 parchi nazionali: il primo è stato il parco nazionale Khao Yai istituito nel 1962. Dal 2016 al 2019, la Thailandia ha aggiunto un totale di 331.952 rai (53.120 ettari) al suo sistema di parchi nazionali. Ciò porta la superficie boschiva totale a oltre 102.488 milioni di rai, che rappresentano il 31,68% di tutta l’area nazionale.

Altri 22 parchi nazionali sono in fase di istituzione: 11 terrestri e 11 marini, per un totale di 44 milioni di rai o il 13% di tutta l’area nazionale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore