Ciak si gira: le Regioni vanno in onda tra star e microinfluencer

by Andrea Lovelock | 18 Giugno 2021 7:00

A dir poco massiccia l’offensiva promozionale di molte regioni italiane per salvare l’estate e fare il pieno anche in autunno. Da testimonial molto popolari come Red Canzian per il Veneto (è “uno stato d’animo”), che ha investito 30 milioni di euro, a campagne a effetto come quella dell’Umbria da 17 milioni curata da Armando Testa, il cui claim gioca sul “mare di arte, verde e storia”, entrambe con videoclip in onda sulle reti tv.

APPROFONDISCI SU L’AGENZIA DI VIAGGI MAGAZINE SFOGLIABILE[1]

RINASCIMENTO TOSCANA. Tutta fatta in casa e senza testimonial, invece, l’operazione “Toscana, Rinascimento senza fine”, con una campagna video (tv e web), visual (web, carta e outdoor) e radio (solo in Italia) e una strategia molto segmentata che, facendo leva sul digital, punta a intercettare la ripresa delle prenotazioni in Italia e in Europa. Una campagna, quella toscana, che comunica salute, sicurezza e rigenerazione, e i cui obiettivi sono di branding, ma anche di conversione rispetto alle offerte predisposte dagli operatori. La gestione del budget di 5,5 milioni di euro è affidata a Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana.

Nel commentare la strategia l’assessore al Turismo, Leonardo Marras, osserva: «La Toscana, meta accogliente e sostenibile, è in grado di offrire esperienze uniche e diversificate. La campagna riassume in sé il lavoro di condivisione svolto con i territori, in più abbiamo elaborato il protocollo “Toscana più sicura” che gli operatori turistici sottoscriveranno e si impegneranno ad applicare».

IL CT MANCINI. Decisamente nazionalpopolare la campagna delle Marche che punta su un testimonial doc come Roberto Mancini, coach della nazionale impegnata negli Europei, con un video dove promette “Farò di tutto per farvi conoscere questa sconfinata bellezza”, mentre scorrono le immagini dei luoghi-simbolo della regione come Urbino, Recanati, il Conero, i Sibillini, Loreto, Gradara, le grotte di Frasassi. Lo slogan dello spot rievoca il gergo calcistico e recita “Siamo pronti per una nuova stagione”; la spesa stanziata è di 4,5 milioni di euro.

Per il Friuli Venezia Giulia, invece, campagna online e offline su stampa, digital, radio e tv, in aggiunta a tutta la parte che concerne l’Out of Home, con comunicazioni diffuse su tutto il territorio regionale per un investimento di 1,2 milioni di euro. Promo TurismoFVG, che ha curato la comunicazione, ha alzato il valore del digital rispetto all’offline, con una divisione dedicata al food&wine. La campagna pone al centro le persone e si sviluppa su tre temi: la sicurezza, la digitalizzazione e le esperienze.

STRATEGIA FVG. È stata poi adottata la strategia dei microinfluencer che comunicano prodotti e destinazione, puntando ancora una volta sull’ex schermitrice Margherita Granbassi, che attraverso Vip stories racconta le persone e il territorio friulano. Il tutto canalizzato anche attraverso il canale YouTube FVGlive.

STEFANO ACCORSI. Per la Calabria, invece, un piano promozionale da 1,2 milioni di euro che punta a sostenere feste ed eventi. “Terra di piaceri proibiti” è, infine, lo slogan scelto dall’Emilia Romagna con ben 800 passaggi sulle tv nazionali dello spot girato dall’attore Stefano Accorsi che snocciola i numeri della regione: 202 teatri, 530 musei, 100 km di porticati e km di spiagge. Il piano triennale, promosso da Apt Servizi, Visit Emilia e Visit Romagna, vale 30 milioni di euro.

LEGGI IL NUOVO NUMERO SFOGLIABILE DE L’AGENZIA DI VIAGGI MAGAZINE[2]

Endnotes:
  1. APPROFONDISCI SU L’AGENZIA DI VIAGGI MAGAZINE SFOGLIABILE: https://ita.calameo.com/read/0002826833546c6e589c8?authid=mimF3WP9cilp
  2. LEGGI IL NUOVO NUMERO SFOGLIABILE DE L’AGENZIA DI VIAGGI MAGAZINE: https://ita.calameo.com/read/0002826833546c6e589c8?authid=mimF3WP9cilp

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/ciak-si-gira-le-regioni-vanno-in-onda-tra-star-e-microinfluencer/