Chiesa Viaggi, record di Millennial a Pag per l’estate

Chiesa Viaggi, record di Millennial a Pag per l’estate
05 Luglio 11:25 2018 Stampa questo articolo

Estate 2018 nel segno di Pag per Chiesa Viaggi. L’isola croata, collegata dall’operatore piemontese con i charter del mare che su due ruote si muovono sulla direttrice Torino, Milano, Venezia fino a giungere in Croazia, viene proposta in abbinamento a soggiorni in appartamenti da 3 fino a 6 persone e ha registrato un rilevante incremento delle prenotazioni: + 30% rispetto allo scorso anno.

A prenotare Pag sono i giovani fino ai 30-35 anni – i Millennial – attratti da ciò che la destinazione offre: mare limpido, divertimento e la possibilità di vivere appieno l’esperienza della vacanza anche con un budget limitato.

Tra le altre mete molto apprezzate dai giovani spiccano, inoltre, la Costa Brava, la Riviera Adriatica e Gallipoli, anch’esse collegate con charter settimanali e proposte con una variegata offerta ricettiva per soddisfare ogni esigenza e disponibilità economica.

I tour con partenza garantita, novità dell’anno di Chiesa Viaggi, stanno riscontrando un buon successo (così come i viaggi religiosi): sono scelti soprattutto da un target eterogeneo desideroso di dedicare l’estate a itinerari culturali, per visitare l’Italia e l’Europa in bus di ultima generazione. Tra le più gettonate emergono Bretagna e Normandia, Napoli e la Costiera Amalfitana, l’Austria, Budapest e Praga.

«I viaggi religiosi insieme ai tour, seguiti dai charter del mare, sono il nostro core business della primavera-estate. Quest’anno la programmazione è stata ampliata e arricchita di prodotti inediti e sono state incrementate le proposte con partenze garantite e prezzo finito. Il lavoro fatto è stato apprezzato dal mercato che ci ha premiati permettendoci di crescere e di consolidare sempre di più la nostra posizione», ha dichiarato Marco Tropini, direttore operativo e sviluppo di Chiesa Group.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore