Nuovo catalogo-magazine per Parextour

Nuovo catalogo-magazine per Parextour
17 novembre 09:05 2017 Stampa questo articolo

Vuole sedurre, incuriosire, e far scattare la voglia di partire subito per mete originali il nuovo catalogo di Parextour, l’operatore italo-iraniano specializzato in viaggi culturali, che a sei mesi dall’esordio sul mercato italiano ha realizzato un volume che assomiglia più a un magazine di turismo, con 98 pagine, tutte da sfogliare, prevalentemente dedicate alle immagini e ai “perché scegliere” le destinazioni.

Presentato a Milano alla presenza di Homayoun Zohdi, presidente di Parextour, il catalogo è già distribuito alle agenzie in 6mila copie. Tra le sue specificità non indica dati tecnici con scadenza, come le partenze e le quote, in modo da rendere valida la pubblicazione per tutto il 2018, e ribadire la specificità di Parextour, quella di essere un operatore tailor made, che mette la componente su misura a disposizione delle agenzie di viaggi, così come il diritto alle partenze in esclusiva e a quelle garantite anche con pochi partecipanti e sempre senza pagare alcuna quota di iscrizione.

La destinazione regina del catalogo resta l’Iran, con focus su Caucaso e Asia Centrale, ma a partire dall’inverno 2017/18 il ventaglio delle proposte si allarga con viaggi esperienziali, trekking e itinerari naturali per appassionarsi delle tradizioni e dei luoghi senza tempo in Turchia, Giordania, Oman e Sri Lanka. L’obiettivo della pubblicazione è stimolare il lettore a collegarsi al sito web www.parextour.it che illustra la collezione completa dei viaggi, costantemente aggiornata.

Il team italiano si avvale dell’esperienza pluriennale della product manager, Angelina Gentile, mentre alla direzione marketing c’è Danilo Chiarappa, che ha spiegato: «Il cliente riceve un vero magazine di 98 pagine, diverso dagli altri cataloghi, ideale da sfogliare comodamente a casa, mentre l’agente può considerarlo uno strumento ricco di informazioni utili per strutturare la vendita: abbiamo eliminato clima, visti e valute, che si leggono ormai ovunque, per dar spazio alle proposte culturali e alle curiosità che suggeriscono ai viaggiatori perché scegliere le nostre destinazioni così particolari nel mondo».

Si consolida poi la partnership con TrustForce, la società guidata da Gian Paolo Vairo, che già da alcuni mesi si occupa del piano commerciale, promuovendo la programmazione di Parextour: nei mesi di gennaio e febbraio 2018 i suoi agenti viaggeranno per le adv di tutta Italia presentando le nuove proposte del nuovo operatore che garantisce pricing competitivo.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Valentina Castellano Chiodo
Valentina Castellano Chiodo

Guarda altri articoli