Caso Olbia, ora Air Italy attacca governo e Alitalia

Caso Olbia, ora Air Italy attacca governo e Alitalia
10 Aprile 11:12 2019 Stampa questo articolo

Air Italy non ci sta e risponde alla decisione di Alitalia di operare le rotte in continuità territoriale senza compensazione da Olbia verso Roma e Fiumicino. Una scelta che si scontra con al medesima decisione presa dal vettore ex-Meridiana e che ora sarà al centro di un tavolo tecnico a tre con la Regione Sardegna chiamata a decidere se suddividere le rotte  tra i due vettori.

“Air Italy ha accettato di operare le due rotte senza compensazione, prevedendo un onere finanziario significativo per l’azienda al fine di proteggere il proprio personale e l’investimento realizzato in Sardegna negli ultimi 50 anni – sottolinea la nota della compagnia controllata al 49% da Qatar Airways – Tuttavia, essendo Air Italy una società privata finanziata esclusivamente dai propri azionisti, è evidentemente impossibilitata a competere con una compagnia aerea che, trovandosi in amministrazione straordinaria, sta accettando di volare senza compensazione grazie al prestito ricevuto dal governo”.

Air Italy, quindi, annuncia che effettuerà un’urgente valutazione dell’impatto della decisione di Alitalia sull’operatività delle due rotte verso Olbia verificando le  possibili opzioni per proteggere il proprio personale sulla base sarda.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore