Casa Alpitour apre a Cuba:
spinta al turismo sull’isola

Casa Alpitour apre a Cuba: <br>spinta al turismo sull’isola
18 Febbraio 12:59 2019 Stampa questo articolo

Una scelta strategica, che serve a rafforzare l’operatività di tutto il gruppo su Cuba. Così Alpitour World ha inaugurato da poco un ufficio centrale a L’Avana nella Isla Grande dove raggruppa tutti i suoi brand.

Prosegue, quindi, l’attività di riorganizzazione dei marchi del Gruppo guidato da Gabriele Burgio, che dopo acquisizione di Eden Viaggi e il varo della società Press & Swan spa, spinge su una gestione e presenza comune su un mercato di rilievo come quello cubano.

Gabriele Burgio, AlpitourA palare per Project Cuba è un collaboratore di Alpitour World c’è José Amador López Santander, che durante l’ultima edizione di Fitur a Madrid ha raccontato al giornale specializzato Travel Trade Caribbean gli obiettivi per il 2019. I prodotti di spicco della programmazione, secondo López Santander, sono il Bravo Arenal, uno dei primi club italiani nell’Isola, con Cubanacan, e a Cayo Largo del Sur il Bravo Villa Coral, l’Eden Village Isla del Sur e L’ExploraCafè Pelicano, con Gran Caribe.

«Oltre ai numerosi villaggi Alpitour e alla diffusa presenza di Presstour, abbiamo anche altre esclusive a Varadero con le catene alberghiere Gaviota, Cubanacan e Gran Caribe – ha detto López Santander –  L’obiettivo della nuova sede è quello di incrementare l’arrivo di turisti italiani nell’isola con la speranza di superare quota 80mila grazie a un maggior coordinamento di  tutte le realtà del Gruppo, dalla compagnia aerea Neos ai villaggi Eden e Bravo».

Alpitour, infatti, opererà a Cuba con tutti i suoi marchi, compresi la branca spagnola Jumbo Tours, e quella transalpina Alpitour France.

«Per quanto riguarda Neos, per il futuro il progetto è quello di aumentare le frequenze per Holguín, Varadero e L’Avana, mentre Presstour dovrebbe offrire nuovi itinerari in collaborazione con Cubatur, Havanatur e Viajes Cubanacán. Infine, è in dirittura d’arrivo l’alleanza tra Alpitour World e Havanatur Italia», conclude il manager cubano.

L'Autore

Gabriele Simmini
Gabriele Simmini

Redattore e giornalista de L'Agenzia di Viaggi Magazine.

Guarda altri articoli