CartOrange, obiettivo 700 consulenti entro il 2020

by Redazione | 15 Maggio 2017 15:05

CartOrange ha chiuso il 2016 con una crescita del proprio giro d’affari pari al +9%, consolidando quindi un progresso, negli ultimi quattro anni, del +50%. Tra gli obiettivi, l’apertura di sette nuove filiali entro il 2020, che si andranno a unire alle 13 già presenti. Ciò, a testimonianza di un percorso di crescita avviato e portato avanti con costanza, comprendendo anche l’inserimento di ulteriore personale.

«Il piano industriale 2016-2020 varato lo scorso anno – commenta Gianpaolo Romano, amministratore delegato di CartOrange – è stato pienamente rispettato a oggi, sia in termini di volumi che di raggiungimento degli altri obiettivi. La nostra è un’azienda liquida che, grazie al cash flow generato dalla gestione operativa, potrà permettersi di autofinanziare ulteriori investimenti per oltre 2 milioni di euro senza ricorrere all’indebitamento bancario».

Un piano industriale, della durata di quatto anni, che prevede l’ulteriore crescita della rete dei Consulenti per Viaggiare, le figure professionali sulle quali si basa il lavoro di CartOrange: si tratta di consulenti di viaggio che realizzano proposte e vacanze su misura e offrono al cliente il valore aggiunto della vendita a domicilio. A oggi sono 450 in tutta Italia e l’obiettivo dell’operatore è quello di ampliare la propria rete raggiungendo quota 700 consulenti nel 2020.

«Un’opportunità – dice Romano – per tutti gli agenti di viaggi che vorranno intraprendere con noi una nuova pagina della loro carriera, sfruttando a pieno il know how di chi dal 1999 porta al successo i consulenti, senza la necessità di stare seduti in agenzia».

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/cartorange-obiettivo-700-consulenti-entro-2020/