Cappella Sistina by night con lo show Giudizio Universale

Cappella Sistina by night con lo show Giudizio Universale
26 aprile 15:16 2019 Stampa questo articolo

Immergersi negli affreschi della Cappella Sistina. Incontrare Giulio II e Michelangelo in persona. Volare come un angelo sulla Roma del Cinquecento. Oggi si può. A consentirlo è il primo permanent show d’Italia: “Giudizio Universale. The Sistine Chapel Immersive Show”, in scena da oltre un anno all’Auditorium della Conciliazione, a due passi da Piazza San Pietro, con all’attivo oltre 275mila presenze nei primi dodici mesi di repliche dal suo debutto il 15 marzo 2018.

Uno spettacolo di 60 minuti targato Artainment e diretto da Marco Balich, capace di unire arte, teatro, danza e musica con le tecnologie più avanzate, con la partecipazione di Sting, autore del tema musicale originale e interprete del Dies Irae, e le voci di Pierfrancesco Favino (Michelangelo) e Susan Sarandon (voce biblica nelle repliche in inglese).

A conferma del successo dello show, tornano dal 3 maggio al 25 ottobre i Venerdì in bellezza, iniziativa che unisce la visita in notturna dei Musei Vaticani e Cappella Sistina alla visione dello spettacolo Giudizio Universale. Sono previste 25 repliche con spettacolo alle 17 e tour dalle 19 alle 23, entrambi con prezzo ridotto. Lo scorso anno hanno beneficiato di questa formula 700 visitatori.

Disponibile la traduzione simultanea in cuffia in nove lingue: italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco, portoghese, russo, cinese e giapponese.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore