Bubble Emotion, la nuova frontiera del glamping

by Giorgio Maggi | 9 Novembre 2020 12:37

Dormire sotto le stelle, isolati dal resto del mondo. È l’idea alla base di Bubble Emotion, il “glamping in una bolla”, l’iniziativa lanciata da Matteo Bellocchio che al momento può contare su una struttura in Piemonte e una in Toscana. «Vogliamo però crescere, arrivando nel post Covid a una o due strutture per ogni regione italiana», racconta il cofounder della società.

«Per questo motivo, stiamo cercando di costruire una rete di collaborazione e partnership con le agenzie di viaggi: ci rivolgiamo anche agli alberghi, sottolineando il plus che una soluzione di questo genere può offrire per la struttura».

Obiettivo di Bubble Emotion, infatti, è di far immergere i propri ospiti in una bolla da sogno, in cui vivere un’esperienza davvero immersi nella natura. Con tutti i comfort del caso: «Non vendiamo una camera d’albergo, ma una vera e propria experience, che non è per tutti. Vogliamo infatti mantenerci su un target alto», spiega Bellocchio.

Ulteriore plus, le “bolle” sono prodotte in house: una sorta di igloo in pvc estremamente versatile e adattabile in base alle esigenze, che possono venire personalizzati secondo spazi e desideri della struttura che le ospita.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/bubble-emotion-la-nuova-frontiera-del-glamping/