Bto2020 al via: appuntamento a Firenze il 12 e 13 febbraio

Bto2020 al via: appuntamento a Firenze il 12 e 13 febbraio
07 Febbraio 07:00 2020 Stampa questo articolo

Tutto pronto alla Stazione Leopolda di Firenze per accogliere la 12ª edizione di Bto – Buy Tourism Online, in programma il 12 e 13 febbraio con incontri e workshop ispirati quest’anno all’Onlife Manifesto della Commissione Europea.

Con 180 speaker provenienti da 11 Paesi e 90 eventi, Bto2020 sarà un vero e proprio viaggio tra innovazione e ospitalità, articolato in quattro percorsi tematici: Hospitality, dedicato all’hôtellerie, indipendente e di catena; Destination, percorso pensato per le destinazioni, dalla governance al marketing territoriale; Digital strategy & innovation, con contenuti trasversali, di supporto a manager del turismo, consulenti e web agency; Food & wine, dedicato agli operatori del settore della ristorazione, dell’agroalimentare e dl ricettivo con ristorazione. 

Tra i protagonisti di Bto2020 – che prenderà il via mercoledì 12 alle 10.30 alla presenza di istituzioni e organizzatori – alcuni tra i più importati player del settore: da Google a Booking, da Hospitalitynet a TripAdvisor, da OpenTable a Just Eat, da Apple Academy a Fareportal, solo per citarne alcuni. 

Nella due giorni riflettori puntati anche su Firenze e le nuove sfide che attendono le città d’arte a partire dal tema della gestione dei grandi flussi turistici. Saranno presentati gli strumenti più innovativi ideati per offrire un’accoglienza adeguata ai visitatori e renderli consapevoli del territorio in cui soggiornano, anche attraverso la proposta di esperienze alternative, come avviene nel caso di Feel Florence, la nuova app turistica del Comune di Firenze. Tra gli appuntamenti più attesi del day 1 il panel Smart China con i tre giganti hightech cinesi: Huawei, Ctrip e WeChat.

Nel programma grande spazio sarà poi dedicato al tema della sostenibilità applicata al travel con un focus sugli strumenti digitali di gestione, su cui i più importanti brand si stanno impegnando in prima persona. 

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore