Brexit, easyJet sposta aerei e piloti a Vienna

Brexit, easyJet sposta aerei e piloti a Vienna
11 Settembre 12:09 2018 Stampa questo articolo

Senza accordo sul Brexit, cambia tutto per le compagnie aeree inglesi, easyJet in testa. Per questo motivo, in attesa di un tavolo di emergenza convocato nelle prossime settimane tra Europa e Uk, easyJet è pronta a convertire 1.400 licenze di volo britanniche in austriache.

La compagnia low cost, infatti, ha creato proprio che negli scorsi mesi easyJet Europe, la controllata basata a Vienna che le permetterà la continuità operativa soprattutto nel caso di un’assenza di accordi bilaterali tra il Regno Unito e la Commissione europea. Le licenze riguardano i piloti – secondo quanto riferisce Atw online – che sarebbero così legalmente autorizzati ad operare i voli senza effettuare nuove certificazioni.

Dal prossimo novembre, quindi, easyJet inizierà a trasferire le licenze dei piloti in preparazione per marzo 2019, quando il Regno Unito lascerà l’Unione europea. Nel frattempo la compagnia inglese sta procedendo anche al trasferimento di 130 aeromobili – tutti Airbus A319s/A320s – dallo Uk a Vienna dove saranno anch’essi registrati sotto easyJet Europe.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore