Brand Usa Travel Week Europe, svelate le prossime location

Brand Usa Travel Week Europe, svelate le prossime location
11 Settembre 14:08 2019 Stampa questo articolo

Durante la prima Brand Usa Travel Week Europe, in corso a Londra in questi giorni, l’organizzazione per la promozione turistica degli Stati Uniti ha svelato che Regno Unito, Germania, Francia e Olanda sono i Paesi scelti per ospitare le prossime edizioni dell’iniziativa tra il 2020 e il 2025. Una finestra aperta sugli Stati Uniti che offrirà una panoramica della vasta gamma di esperienze di viaggio disponibili nei 50 Stati, cinque territori e nel Distretto di Columbia. Nel 2020, l’evento si svolgerà nuovamente a Londra.

«La Brand Usa Travel Week Europe offre una combinazione unica di incontri di business, seminari innovativi, eventi coinvolgenti e opportunità di networking per garantire la massima soddisfazione dei partecipanti. – afferma Christopher L. Thompson, presidente e amministratore delegato di Brand Usa – Siamo entusiasti di riportare la Brand Usa Travel Week Europe a Londra e poi in Germania, Francia e Olanda tra il 2020 e il 2025. Mettendo con decisione gli Stati Uniti sul palcoscenico europeo, l’iniziativa posiziona il Paese come destinazione di punta, con l’obiettivo di incrementare ulteriormente il flusso di viaggiatori, la spesa e la quota di mercato del settore da tutto il continente».

Nello specifico le location ospitanti saranno così suddivise:

• 2020: Regno Unito

• 2021: Germania

• 2022: Regno Unito

• 2023: Francia

• 2024: Regno Unito

• 2025: Olanda

Brand Usa ha annunciato anche l’estensione dell’Usa Discovery Program, il corso di formazione online per agenti di viaggi, in Italia, Francia e Spagna. Nei prossimi mesi, i team responsabili dei rispettivi mercati (il sito francese verrà promosso anche in Belgio e Lussemburgo), lavorerà insieme al travel trade, ai media di viaggi e alle Associazioni Visit Usa per promuovere la piattaforma, uno strumento trade per formare gli agenti sulla sconfinata varietà di esperienze disponibili negli Stati Uniti.

«L’espansione dell’Usa Discovery Program in Europa è di importanza cruciale per le iniziative trade del brand, in quanto gli agenti europei sono partner fondamentali nella promozione e vendita delle esperienze di viaggio negli Stati Uniti», ha aggiunto Thompson.

Il programma è ora disponibile in Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

L'Autore