Alberghi vittime di Thomas Cook: Bocca convocato al Mibact

Alberghi vittime di Thomas Cook: Bocca convocato al Mibact
26 Settembre 13:10 2019 Stampa questo articolo

Federalberghi convocata nelle prossime ore al Mibact per la vicenda Thomas Cook. A dare la notizia è la sottosegretaria Lorenza Bonaccorsi, a margine dell’inaugurazione del Wte a Roma. Un impegno in agenda che conferma l’attenzione del ministero per le conseguenze operative ed economiche del fallimento dello storico operatore britannico.

«La vicenda è complessa e dobbiamo capire l’entità dei danni e le dimensioni delle aziende coinvolte per approntare iniziative mirate; da una prima valutazione sembra che questo fallimento coinvolga prevalentemente imprese alberghiere di medio-piccole dimensioni. Abbiamo convocato gli albergatori, nella persona del presidente di Federalberghi Bernabò Bocca, per capire quali sono gli strumenti migliori, non solo per affrontare questo grave caso, ma anche per prevenire in futuro possibili conseguenze operativo-economiche per il nostro comparto di turismo organizzato, nei casi di fallimenti di partner importanti come operatori e vettori», dichiara Bonaccorsi.

Secondo le prime stime, rese note ai media economici da Federalberghi, i mancati pagamenti agli albergatori italiani, compreso il mese-clou di agosto, potrebbero essere pari a centinaia di migliaia di euro, ma servirà la collaborazione dei territori per effettuare un monitoraggio puntuale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli