Boeing “stacca la spina” alle compagnie russe

Boeing “stacca la spina” alle compagnie russe
24 Marzo 11:49 2022 Stampa questo articolo

Il colosso aerospaziale statunitense Boeing ha annunciato in queste ore la sospensione del supporto alla compagnie aeree della Russia. Lo ha confermato un portavoce dell’azienda all’emittente televisiva a stelle e strisce Cnn.

«Abbiamo sospeso tutte le operazioni a Mosca e chiuso temporaneamente il nostro ufficio a Kiev. Sospenderemo anche i servizi di sostituzione delle componenti, manutenzione e supporto tecnico alle compagnie aeree russe», ha dichiarato l’esponente dell’aziende, secondo cui Boeing «intende concentrarsi nel garantire sicurezza ai partner della regione».

Si era parlato, invece, negli scorsi giorni della dipendenza dei costruttori del titanio russo, ampiamente utilizzato nella produzione di aerei, in particolare dei motori. Una catena di approvvigionamento ora in bilico che avrebbe indotto la stessa Boeing – oltre al competitor Airbus – a fare scorte del metallo.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore