Boeing investe su sicurezza e sostenibilità: accordo con Alaska Airlines

by Redazione | 8 Giugno 2021 14:03

Boeing investe sul programma ecoDemonstrator grazie al nuovo accordo firmato con Alaska Airlines: le due realtà  testeranno oltre venti nuove tecnologie su un nuovo 737-9 per migliorare la sicurezza e la sostenibilità del viaggio aereo.

Da questa estate, infatti, Boeing e Alaska testeranno fra gli altri progetti un nuovo agente estinguente privo di halon che riducegli effetti sullo strato di ozono, valuteranno una nacelle del motore progettata per ridurre il rumore e valuteranno i fianchi della cabina realizzati con materiale riciclato.

Gli aerei attuali e futuri di Boeing sfruttano già una serie di tecnologie valutate nei precedenti test ecoDemonstrator, tra cui: i winglet con tecnologia avanzata sulla famiglia 737 Max che riduce il consumo di carburante e le emissioni;
le app per iPad che forniscono dati meteo e altri dati in tempo reale ai piloti, migliorando l’efficienza del carburante e riducendo le emissioni di CO2; un sistema di telecamere sul nuovo aeromobile 777X che migliorerà la sicurezza aiutando i piloti a evitare gli ostacoli a terra.

«Abbiamo una lunga storia di collaborazione con Boeing per far progredire la tecnologia aeronautica, la sicurezza e l’efficienza del carburante – ha affermato Diana Birkett Rakow, vicepresidente, affari pubblici e sostenibilità di Alaska Airlines – Voliamo verso alcune delle zone più belle e geograficamente diversificate del mondo e ci impegniamo a trovare modi per ridurre l’impatto climatico attraverso il nostro network. Questo lavoro con Boeing per accelerare l’innovazione sul programma ecoDemonstrator ci consente di contribuire a un futuro più sostenibile per la nostra comunità globale».

«Boeing è impegnata a migliorare continuamente la sicurezza aerea e le prestazioni ambientali dei suoi prodotti – ha affermato Stan Deal, presidente e ceo di Boeing Commercial Airplanes – Siamo orgogliosi di collaborare con il nostro cliente e altri partner in tutto il mondo per rendere il volo più sostenibile».

I voli di prova dell’ecoDemonstrator sono effettuati con una miscela di carburante per aviazione a base di petrolio e di carburante sostenibile. Il Saf (Sustainable Aviation Fuel) è in uso regolare oggi, riduce le emissioni di CO2 del ciclo di vita fino all’80% e offre il potenziale più immediato e più grande per ridurre le emissioni nei prossimi 20-30 anni in tutti i mercati dell’aviazione commerciale.

A gennaio di quest’anno, Boeing si è impegnata a garantire che i suoi aerei passeggeri siano in grado e certificati per volare con Saf al 100% entro il 2030.

Source URL: https://www.lagenziadiviaggi.it/boeing-investe-su-sicurezza-e-sostenibilita-accordo-con-alaska-airlines/