Boeing accorpa la produzione del 787 in South Carolina

Boeing accorpa la produzione del 787 in South Carolina
02 Ottobre 06:59 2020 Stampa questo articolo

Un unico sito per migliorare l’efficienza operativa in un momento in cui l’azienda si sta adattando alla flessione del mercato e si posiziona per la ripresa e la crescita a lungo termine. Boeing ha annunciato che consoliderà la produzione del 787 presso il suo stabilimento di North Charleston, in South Carolina, a partire dalla metà del 2021.

La decisione arriva in un momento in cui l’azienda sta intraprendendo azioni strategiche per preservare la liquidità e riposizionare alcune linee di business nell’attuale contesto globale per migliorare l’efficienza e la performance di lungo termine.

Nel frattempo, la produzione del 787 continuerà a Everett, nello Stato di Washington, fino a quando il programma non arriverà al rateo precedentemente annunciato di sei aerei al mese nel 2021.

«Mentre i nostri clienti stanno gestendo una pandemia mondiale senza precedenti, per garantire il successo a lungo termine del programma 787 ne stiamo consolidando la produzione in Carolina del Sud. Il nostro team di Seattle continuerà a focalizzarsi sulla costruzione delle nostre famiglie di aerei 737, 747, 767 e 777, ed entrambi i siti guideranno le iniziative Boeing per migliorare ulteriormente la sicurezza, la qualità e l’eccellenza operativa», ha detto Stan Deal, presidente e amministratore delegato di Boeing Commercial Airplanes

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore