Boeing, 777 Partners aumenta l’ordine dei 737 Max

Boeing, 777 Partners aumenta l’ordine dei 737 Max
09 Dicembre 13:41 2021 Stampa questo articolo

La società di investimenti con sede a Miami, 777 Partners (proprietaria anche del Genoa football club) ha annunciato che raddoppierà il suo portfolio ordini presso Boeing del 737 Max con l’acquisto di 30 ulteriori aerei. Quarta commessa di quest’anno per i jet Boeing a corridoio singolo e a basso consumo di carburante, il nuovo ordine porta il totale velivoli di 777 Partners a 68 aeromobili di questa tipologia. Valutato a 3,7 miliardi di dollari a prezzi di listino, l’ordine consentirà a 777 Partners di espandere le operazioni 737 Max attraverso la flotta dei suoi vettori globali low-cost affiliati (soprattutto l’australiana Bonza Airlines e il vettore con base in Canada, Flair).

«Siamo lieti di poter annunciare di aver quasi raddoppiato le dimensioni del nostro ordine con Boeing – ha affermato Josh Wander, managing partner di 777 Partners – Siamo da tempo fiduciosi nella famiglia 737 Max, ma siamo particolarmente entusiasti della variante 737-8-200, che rappresenta la maggior parte dei nostri ordini aggiuntivi. Confidiamo che questo velivolo sarà il segno distintivo del segmento di mercato sotto i 200 posti. Con la ripresa della domanda di viaggio, e per la nostra ricerca di efficienza sia nei costi operativi che nelle emissioni di anidride carbonica, il 737-8 è convincente e il 737-8-200 è semplicemente impareggiabile».

Per Ihssane Mounir, senior vice president commercial sales and marketing di Boeing, «777 Partners sta consentendo la crescita dei suoi vettori low cost affiliati sfruttando la flessibilità, l’affidabilità e l’efficienza della famiglia 737 per servire i passeggeri negli anni a venire».

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore