Blunet, un semestre tutto early booking e crociere

Blunet, un semestre tutto early booking e crociere
07 Agosto 07:00 2017 Stampa questo articolo

Blunet, network e polo di distribuzione di Bluvacanze, chiude il primo semestre con ottimi risultati sulle crociere e il leisure in generale, mentre Grecia e Italia sono le destinazioni più scelte. Come suggerito anche da altre realtà dell’industria turistica, l’advance booking segna un passaggio fondamentale nelle vendite di questo 2017 anche per Blunet – sopratutto per villaggi e resort – che segnala anche un aumento della spesa media e una crescita delle performance delle adv affiliate.

Per quanto riguarda i prodotti, in testa alle vendite si conferma Msc Crociere, che controlla Blunet, con un +15% rispetto al 2016 e il successo del  Mediterraneo (+8%), le capitali del Nord (+15%) ma soprattutto i Caraibi (+42%). Cresce a doppia cifra anche il Fly&Cruise. Tra i Paesi successo scontato per la  Grecia (+24% come volumi) seguita dall’Italia (+6%) e ancora dai Caraibi (+8%).

Buone vendite per l’Africa con un grande interesse per Zanzibar, seguita da Capo Verde e da un forte ripresa del Kenya. In flessione, invece, la Spagna (-1%) e l’Oriente (-8%) dove Thailandia e Giappone restano comunque le più richieste. Sul piano stagionale crescono le partenze di luglio (+8%) e agosto (+2%) ma è settembre la vera sorpesa dell’anno (+20%).

«Abbiamo incrementato sia il nostro travel value (+12,5%) che il numero delle pratiche (+5,5%) e dei passeggeri, ma soprattutto abbiamo registrato un forte fenomeno dell’anticipo delle prenotazioni rispetto all’anno scorso – afferma Diego Borrelli, direzione commerciale Blunet – Questo risultato è frutto di una strategia di cooperazione studiata a quattro mani con i nostri tour operator partner e del significativo impegno della nostra rete di agenzie. Il nostro Catalogo Blu–Collezione Estate 2017 ha fatto la differenza, catalizzando l’attenzione del cliente sui nostri migliori prodotti ed offrendo ai nostri agenti un agile e dettagliato strumento di lavoro per la stagione estiva».

Sulle tendenze future il fenomeno dell’advance booking prosegue anche sulla stagione autunnale con le partenze targate Blunet di ottobre, novembre e dicembre già in forte incremento.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore