Blue Panorama, maxi ritardo sulla Bologna-Lampedusa: esposto del Codacons

Blue Panorama, maxi ritardo sulla Bologna-Lampedusa: esposto del Codacons
29 agosto 09:44 2018 Stampa questo articolo

Ennesimo disservizio aereo in piena stagione estiva. Il “blackout”, stavolta, ha coinvolto gli oltre 159 passeggeri del volo Blue Panorama BV2588 che doveva originariamente partire dall’aeroporto Bologna Marconi il 27 agosto mattina alle 11.55 per atterrare a Lampedusa poco prima delle 14.00.

“Gravi problemi tecnici – è stata la generica comunicazione della compagnia – hanno  fatto slittare il volo, schedulato per la serata del giorno dopo, il 28 agosto,  con 30 ore di ritardo rispetto all’orario previsto”.

Ai disagi dei passeggeri in attesa a Bologna, tra l’altro, si sono sommati quelli di chi ha atteso a Lampedusa l’arrivo dell’aereo per ritornare nel capoluogo emiliano. Immediata la reazione del Codacons che si è nuovamente rivolto all’Enac con un esposto nel quale viene chiesta l’applicazione del Regolamento (Ce) numero 261/2004 in tema di risarcimento e assistenza ai passeggeri.

Nella nota ufficiale dell’associazione consumatori si sottolinea che tutti i passeggeri coinvolti possono chiedere l’assistenza legale del Codacons inviando una mail all’indirizzo info@codacons.it o contattando il call center 892.007 per ricevere istruzioni su come richiedere il risarcimento e una prima assistenza legale.

Al momento sul tavolo dell’Enac sono già presenti indagini nei confronti di Volotea, Ryanair e Vueling per i disservizi e conseguenti disagi generati da cancellazioni o ritardi aerei tra fine luglio ed i primi di agosto. Attese nelle prossime ore le nuove mosse del’Ente che probabilmente – come accaduto in passato – convocherà i vertici delle compagnie aeree per poi procedere ad eventuali provvedimenti.

Intanto nei giorni scorsi, altre associazioni di consumatori, la Adiconsum e il Centro Europeo Consumatori Italia hanno ufficialmente chiesto alle compagnie aree di aprire alla conciliazione paritetica rivolgendo poi all’Enac un esplicito appello ad intensificare i controlli e varare provvedimenti più incisivi in caso di violazioni dei diritti dei passeggeri aerei

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore

Andrea Lovelock
Andrea Lovelock

Guarda altri articoli