Blue Air acquista Air Moldova e sogna il lungo raggio

Blue Air acquista Air Moldova e sogna il lungo raggio
03 Ottobre 12:14 2018 Stampa questo articolo

Cresce l’importanza di Blue Air nei cieli europei – soprattutto nei collegamenti con l’Est Europa e i Balcani – con l’annuncio dell’acquisto di Air Moldova da parte del vettore rumeno. Blue Air, che in Italia fa base all’aeroporto di Torino Caselle, dovrebbe sborsare circa 60 milioni di euro tra acquisto e ripianamento del debito maturato dal vettore di bandiera moldavo.

L’operazione prevede, inoltre, che 2,5 milioni di euro siano versati al governo della Moldavia, mentre oltre tre milioni di euro saranno dedicati agli investimenti. I nuovi proprietari del vettore moldavo hanno annunciato che manterranno intatto, per il momento, l’operativo della compagnia con l’obiettivo di avviare circa 11 nuove rotte nei prossimi due anni.

Per il 2021, invece, il progetto di Blue Air (che nel 2017 ha trasportato oltre 5 milioni di passeggeri, ndr) è quello di lanciare dei voli a lungo raggio verso Usa, Canada e Cina e di compiere un vero e proprio restyling dell’aeroporto di Chisinau convertendolo in hub internazionale.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore