BizAway chiude un round da 10 milioni di euro

BizAway chiude un round da 10 milioni di euro
20 Aprile 13:00 2022 Stampa questo articolo

La scaleup friulana BizAway, attiva nel business travel, ha annunciato la chiusura di un round di serie A di 10 milioni di euro, dopo i primi due da 2 milioni e uno da 2,5 milioni di euro ricevuti nel 2020.

Il round è guidato dalla cordata di fondi di investimento del settore tech Azimut Digitech Fund e Gellify in qualità di lead investor ed Exor Seeds, che entrano nell’equity insieme ad altri investitori internazionali.

«Questo finanziamento ci rende ancora più solidi nel panorama internazionale del business travel e ci permetterà di continuare a implementare il nostro ambizioso piano, sempre migliorando e integrando nuove funzionalità», ha dichiarato Flavio Del Bianco, cto e cofounder.

Nonostante la forte crisi che il settore del travel ha vissuto a causa dell’emergenza sanitaria, BizAway ha continuato a crescere sia in termini economici, quadruplicando nel 2021 il fatturato del 2020, sia occupazionali, con l’assunzione di 30 nuove persone per un totale di ben 100 dipendenti nelle sue 5 sedi europee (due in Italia a Spilimbergo e Milano, due in Spagna a Barcellona e Vigo e una in Albania a Scutari, inaugurata proprio lo scorso anno).

«La forza di BizAway è il suo spiccato carattere innovativo che permette di gestire la complessità dei viaggi di lavoro per le grandi aziende, offrendo un’esperienza completa, servita e semplificata. Oggi più che mai per le aziende è necessaria la digitalizzazione dei processi aziendali per trasferte e viaggi di lavoro, al fine di snellire le procedure e permettere alle imprese di abbattere i costi senza rinunciare a nulla», ha aggiunto Luca Carlucci, ceo e cofounder.

Dalla sua nascita, con BizAway sono state effettuate più di 150.000 prenotazioni per oltre 650 aziende clienti, tra cui Freeda, Scalapay, WeRoad, Talent Garden e Sielte.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore