Best Tours-Metamondo,
incognita fondo di garanzia

Best Tours-Metamondo,<br> incognita fondo di garanzia
15 luglio 11:19 2019 Stampa questo articolo

Incognita fondo di garanzia per i tour operator Best Tours e Metamondo di Arkus Network. Entrambi avevano sottoscritto la polizza Protection per insolvenza e fallimento con Nobis Filo diretto e oggi, a detta della compagnia assicurativa, non sarebbero più loro clienti.

«I due t.o. sono scoperti. Per questo chiediamo all’azienda di fare chiarezza e, nel peggiore dei casi, cessare completamente le attività», denuncia il presidente di Aiav, Fulvio Avataneo.

Nel caso di Best Tours, a quanto si apprende, l’operatività sarebbe già fortemente ridotta, in attesa che la società ne decida le sorti. Metamondo, invece, continuerebbe a emettere pratiche a ritmo sostenuto, registrando addirittura un incremento delle vendite di circa il 30%.

La richiesta di chiarimenti arriva anche da Fto, l’associazione diretta da Gabriele Milani che fa sapere di aver ricevuto da Best Tours e Metamondo, lo scorso 5 luglio, una rassicurazione a mezzo pec dell’esistenza di una polizza insolvenza.
Copertura dichiarata, peraltro, sui moduli informativi dei t.o. e sui rispettivi siti web.

«Eventuali modifiche devono essere urgentemente comunicate dai diretti interessati, e in caso di opacità informativa ci riserviamo da subito di far denuncia alle autorità competenti», afferma Milani, che ricorda come il progetto Infotrav si sia «arenato» e ribadisce l’urgenza di un registro «pubblico e ufficiale degli operatori in regola».

PALERMO CALCIO, ARKUS NON CEDE. Nel frattempo, sul fronte sportivo, il Consiglio federale della Figc ha decretato l’esclusione del Palermo Calcio dal prossimo campionato di serie B, respingendo il ricorso presentato da Sporting Network, controllata a sua volta da Arkus. L’intenzione dell’attuale proprietà è, però, quella di non arrendersi appellandosi a tutti i gradi di giudizio fino alla giustizia amministrativa, come dichiarato al Giornale di Sicilia dallo stesso Salvatore Tuttolomondo, responsabile finanziario del Gruppo.

Sporting Network Srl è iscritta al registro delle imprese di Roma dallo scorso 2 aprile e ha un capitale sociale di 5 milioni di euro. Al suo interno c’è per il 50% Arkus Network Srl (con una quota di 2,5 milioni), High Share Holdings Spa con il 20% (1 milione) e il t.o. incoming Amandatour Spa con il 30% (1,5 milioni), trait d’union con la divisione turismo del Gruppo.

Leggi anche “Arkus-Partours, ore decisive. Ceduta la società Travel Partners”

L'Autore

Roberta Rianna
Roberta Rianna

Direttore responsabile

Guarda altri articoli