Berlino, il nuovo aeroporto aprirà a ottobre 2020

Berlino, il nuovo aeroporto aprirà a ottobre 2020
02 dicembre 10:39 2019 Stampa questo articolo

Con nove anni di ritardo, il 31 ottobre 2020 dovrebbe aprire il nuovo aeroporto di Berlino Brandenburg Willy Brandt. La sua costruzione è iniziata a metà del 2006, e dopo una serie di incertezze avrebbe dovuto aprire le sue porte a novembre del 2011. Successivamente tris di slittamenti: nel 2017, nel 2018 e nel 2019, con l’ultima data fissata, quella del prossimo anno, che dovrebbe essere finalmente quella giusta.

Dietro il progetto c’è Gmp Architekten, con l’esecuzione materiale affidata invece a Berlin Brandenburg Flughafen Holding, a cui partecipano la Ivg Immobilien Holding Ag, una delle più grandi società immobiliari europee, e la Hochtief Aktiengesellschaft di Essen, la più grande impresa costruttrice tedesca con oltre 80mila dipendenti distribuiti a livello mondiale.

Il costo messo in preventivo per la realizzazione del nuovo scalo ammontava a circa 2miliardi di euro, con i conti finali che arrivano addirittura a oltre 7 miliardi di euro. Il progetto prevede la realizzazione di una nuova grande area aeroportuale, con un edificio principale costituito da sei piani fra le due future piste utilizzabili indipendentemente l’una dall’altra. Inizialmente, si dovrebbero gestire almeno 27 milioni di passeggeri all’anno.

Il sito scelto è attiguo all’aeroporto di Berlino-Schönefeld di cui si prevede l’abbandono della pista nord e l’inglobamento della pista sud; inoltre, è prevista la costruzione di un’ulteriore pista più a sud.

  Articolo "taggato" come:
  Categorie

L'Autore