Bangkok Airways, network e servizi per scoprire l’altra Thailandia

Bangkok Airways, network e servizi per scoprire l’altra Thailandia
30 Novembre 13:43 2018 Stampa questo articolo

Serata dedicata ai maggiori tour operator per la Thailandia quella organizzata a Milano da Bangkok Airways e dal Tourism Authority of Thailand (Tat), che hanno sottolineato l’importanza strategica degli operatori partner nel successo di vendita della destinazione.

«La Thailandia resta tra le mete più vendute in Italia e i numeri lo confermano: 45mila arrivi nel solo mese di agosto con previsioni di 290mila per fine 2018», ha affermato Mario Degl’Innocenti, marketing officer di Tat. Risultati raggiunti anche grazie all’incremento dell’offerta aerea in partenza dall’Italia, con maggiori frequenze e capacità da parte dei più importanti vettori e l’introduzione del volo diretto Milano-Bangkok, che hanno portato a un totale di 13 collegamenti da Milano e da Roma no stop per la Thailandia. 

«Gli italiani hanno capito che Thailandia non significa soltanto Bangkok e mare. Oggi amano scoprire anche le bellezze e la spiritualità di luoghi come Chiang Mai, a nord del Paese, e Sukhothai, dove è ancora possibile apprezzare il valore della cultura locale e vivere esperienze fuori dai grandi circuiti turistici. Che poi saranno gli aspetti più importanti che riguarderanno il turismo del futuro», ha concluso Degl’Innocenti. 

E per scoprire un’altra Thailandia la compagnia regionale di linea e privata Bangkok Airways, mette a disposizione un network di collegamenti interni verso le principali mete forte anche dei suoi tre aeroporti i proprietà a Koh Samui – dove dispone di un secondo hub oltre a quello nella capitale – Sukhothai e a Trat.

«Capillarità e assistenza in loco, con una rappresentanza in Italia, sono  le caratteristiche che più ci contraddistinguono. Siamo una compagnia boutique e i servizi offerti ai passeggeri lo confermano – ha affermato Antonella Favaroni, sales executive di Spazio, gsa per Bangkok Airways – Su tutti i nostri voli, a prescindere dalla durata e compresi nel costo del biglietto, vengono serviti pasti biologici provenienti dalla nostra fattoria di Sukhothai, dove alleviamo animali e coltiviamo verdure e frutta». Inoltre, Bangkok Airways mette a disposizione di tutti i passeggeri di Economy e di Business, lounge dedicate e gratuite. 

L'Autore

Silvia Pigozzo
Silvia Pigozzo

Guarda altri articoli